-
-
551 m
169 m
0
5,1
10
20,45 km

Visto 482 volte, scaricato 14 volte

vicino Cassinasco, Piemonte (Italia)

Bella camminata sui sentieri che si snodano(in gran parte attraverso aree boschive) sulle creste collinari che dal crinale(langa) di Cassinasco si abbassano sino al fondovalle valle Bormida.
Posteggiata l'auto sulla piazza centrale si sale in via Roma,si arriva nei pressi della torre medioevale,si scende in via Castello e ,poi, attraverso uno stretto vicolo si arriva in via San Carlo e sulla SP n.6.
Si percorre la provinciale verso six a scendere per 200 metri circa sino a svoltare a dex su stradina a salire(alla sua six punto sosta con tavoli e panchine) che diviene ,ben presto, una sterrata che giunge sino alla sommità del rilievo collinare per scendere ,poi, su stradina asfaltata a poche decine di metri dal santuario dei Caffi.
Lasciato il santuario sulla dex si percorre la SP n. 120 a salire sino a svoltare a six su stradina asfaltata con indicazione azienda biologica Torelli.
Si scende per qualche centinaio di metri per svoltare ,poi, a dex (a 90 gradi) a salire su ripido sentiero che giunge sulla sommità del rilievo collinare.
Da qui si scende percorrendo un bel sentiero nel bosco sino a località San Grato(visita alla bella chiesa campestre di San Grato).
Si scende ancora sino a Bubbio su stradina asfaltata.
Si attraversa il centro storico di Bubbio,si percorre via XX Settembre giungendo sino al castello;si continua,girando a six in via Consortile;si svolta a dex su stradina che ha al suo inizio una alta croce in legno piantata su di un muretto.
Si scende,si attraversa il ponte sul Bormida per svoltare,dopo poche decine di metri, a dex a scendere su sterrata che va a passare sotto al ponte.
Si continua su stradina asfaltata che arriva in strada regione Battaglini,dove si svolta a six,;si sale sino a una borgata con chiesetta campestre sulla dex, si prosegue svoltando a six all'incrocio successivo,sino ad arrivare a un gruppo di case dove si ritrova la segnaletica del sentiero " 5 Torri" che viene seguita svoltando a six su sterrata sino a Monastero B.
Si attraversa il centro storico,si attraversa la SP n. 25,si prosegue in via Giuseppe Verdi,strada regione Regnassini e , ancora, strada Regnassini e Scandolisio e , infine ,si svolta a six a salire in strada Scandolisio che viene percorsa per 200 metri circa per svoltare ,poi, a six a salire(seguendo la segnaletica bianco--rossa del sent. n. 511 della Regione Piemonte) su sentiero nella boscaglia che giunge al parco scultoreo all'aperto dello svizzero Quirin Mayer.
Qui si arriva su stradina asfaltata che attraversa una borgata di case;si segue la piccola carrozzabile per qualche decina di metri per svoltare,poi, a dex su sterrata che sale sino a giungere su stradina asfaltata dove si svolta a dex a salire e, continuando a seguire la segnaletica del sent. 511 si giunge a Cassinasco.

Commenti

    You can or this trail