NickDR72

Tempo in movimento  un'ora 16 minuti

Tempo  2 ore 10 minuti

Coordinate 1130

Caricato 29 settembre 2018

Recorded settembre 2018

-
-
538 m
439 m
0
1,6
3,2
6,33 km

Visto 315 volte, scaricato 1 volte

vicino Soverzene, Veneto (Italia)

Trail superconsigliato: abbina un tracciato semplice, ad una grande varietà di ambienti, il risultato è divertente. Dal bosco alle rocce, dai prati alle risorgive e ai canneti, il tutto in 5 km. Si parte parcheggiando nei pressi del municipio, si sale alla Chiesa il sentiero attacca 50 metri a destra della Chiesa. Si sale alla Torre di Vedetta. Poi si scende dal sentiero retrostante, fino ad imboccare sulla destra il "Troi de le caore", impossibile perdersi perché I muri a secco ai lati servivano ad impedire alle capre di scappare. Si arriva in "cima alla campagna". Per poi scendere alla palestra di Roccia di Val Galina, recentemente riqualificata, imponente parete aggettante. Alla fine si chiude l'anello lungo le grave del Piave lungo sterrati e sentieri battuti. Il trail prevede una deviazione nel "selvaggio" per arrivare sulla sponda del Piave (zona ideale per il birdwatching) e per vedere le risorgive di acqua cristallina.
Seguire indicazioni per torre di Vedette
Panorama lungo la valle del Piave. Vista sul monteServa e sul Gruppo della Schiara
Sul Panorama e sulla Vedetta. Che in antichità fungeva da telegrafo senza fili. Volete sapere come? Visitatela.
Si scende dalla torretta dritti lungo il sentiero. Si raggiungono dei garage tra cataste di legna. Qui si presta attenzione al sentiero che stacca verso destra, alla base dei salti di roccia.
I muretti servivano alla transumanza delle capre dal paese ai pascoli, per evitare che le capre prendessero d'assalto gli orti sottostanti
O Fornàs, antica fornace utilizzata per produrre la calce di sassi di calcare.
La fonte poco sopra, vasca di troppo pieno dell'acquedotto
Un grande ciliegio domina "la campagna"
Come si svolgeva la fienagione
Vista panoramica verso valle
Sentiero a destra della strada
Sotto la palestra di Roccia c'è un'area pic nic
A fianco l'attacco della via ferrata
Vista verso la Val Galina
Bel percorso per imparare la MTB
Giunti sulla sterrata la sia abbandona subito, salendo il piccolo argine sulla destra e seguendo labili tracce. Qui il sentiero è quasi inesistente ma il terreno non presenta alcun pericolo.
Si arriva sul Piave poco sopra lo sbarramento. Abeti a canneti si abbracciano. Posto ideale per il Bird Watching.
La risorgiva di acqua cristallina è attraversata da un ponticello un po' in declino (cautela nell'attraversare)

Commenti

    You can or this trail