Scarica

Distanza

10,91 km

Dislivello positivo

1.123 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

1.123 m

Altitudine massima

2.355 m

Trailrank

64 4

Altitudine minima

101 m

Tipo di percorso

Anello

Tempo

un giorno un'ora 14 minuti

Coordinate

1740

Caricato

31 ottobre 2015

Registrato

settembre 2011
  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
Lascia il primo applauso
1 commento
 
Condividi
-
-
2.355 m
101 m
10,91 km

Visualizzato 1967 volte, scaricato 104 volte

vicino a Villa Grande, Abruzzo (Italia)

(Escursione effettuata nel Settembre 2011) L'escursione ha inizio dal parcheggio della “Fonte all’Acqua” lungo la statale che porta da Rocca di Mezzo a Secinaro vi è situato anche un piccolo Chalet da cui si parte per il sentiero CAI n.15.
La parte iniziale del percorso è immersa in una splendida faggeta, la faggeta della Valle del Condotto, durante questa prima parte di ascesa non si incontrano notevoli difficoltà anzi è risultata essere la parte più rilassante, va però sottolineato che la pendenza si inizia a far sentire quasi subito pur non essendo presenti difficoltà tecniche di nessun rilievo, da considerare che comunque il dislivello è di 1150 m.
Per poco più di un’ora si è immersi nel bosco, si raggiunge la prima area scoperta quella dei Prati del Sirente, si scopre la catena del Sirente con il suo volto dolomitico e si può scorgere la Torre della Neviera, nel complesso sembra di essere davanti a un massiccio alpino più che degli Appennini centrali, si prosegue per un ultimo breve tratto nel bosco per addentrarsi poi nella Valle Lupara, la pendenza qui inizia a farsi sentire questo è il tratto paesaggisticamente più meritevole: si scoprono tutte le vette più imponenti dell’Abruzzo dalla Maiella al Gran Sasso, si può scorgere la Piana del Fucino ed anche alcune alture del vicino Lazio.
Per giungere in vetta abbiamo impiegato 2 ore, prima di giungere sulla cresta in alcuni tratti le rocce sono state leggermente più aspre ma la difficoltà non è elevata, una volta in cresta gli ultimi 30 minuti che ci portano in vetta ci offrono una visuale mozzafiato del Canale Maiori, un enorme ghiaione a strapiombo, giunti in vetta meritato panino sosta relax a goderci il panorama a quota 2349 m, la via di ritorno è la stessa dell'andata.
Vetta

Monte Sirente 2348m

Monte Sirente 2348m
Parcheggio

Partenza

Waypoint

Sentiero Cai 15

1 commento

  • Foto di robertoprimativo62

    robertoprimativo62 2 nov 2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Itinerario fantastico

Puoi o a questo percorso