Tempo in movimento  3 ore 43 minuti

Tempo  6 ore 9 minuti

Coordinate 2241

Caricato 9 febbraio 2019

Recorded febbraio 2019

-
-
1.311 m
842 m
0
3,2
6,3
12,67 km

Visto 403 volte, scaricato 6 volte

vicino Lanzo d'Intelvi, Lombardia (Italia)

S2E10, 9/2/2019

PARTENZA: Lanzo d'Intelvi, Crotto Dogana. Dal parcheggio imbocchiamo la via Volta, quindi scendiamo a sinistra su via Pizzarera.
Risaliamo la strada asfaltata superando il campo da calcio e giungiamo all'imbocco del sentiero su via Spazzi.
Procediamo con cautela sulla strada ghiacciata, quindi proseguiamo nelle neve seguendo le orme di chi ci ha preceduto, finchè il sentiero non sale a sinistra e si fa un po' più agevole, nonostante la neve.
Questo risale con alcuni tornanti il tracciato della pista nera (attualmente non battuta) che regala di tanto in tanto scorci sul paese di Lanzo d'Intelvi e le montagne dalla Valsolda al gruppo del Tremezzo.
Il sentiero giunge infine sulle piste da scci, queste sì battute e frequentate. Risaliamo il dorso della montagna tenendoci a bordo pista, per poi fare una sosta nei pressi di una baita privata.
Riprendiamo a salire verso la cima del Monte Creggio, al termine degli impianti di risalita. Raggiungiamo il tornante della strada asfaltata, che abbandoniamo poco oltre, vicino al ristorante La Baita, seguendo un cartello che segnala la vetta a 15 minuti di facile sentiero.
Il sentiero procede tra gli alberi con scarsa pendenza, per girare infine a destra e risalire alla strada asfaltata. Il lago di Lugano compare sotto di noi.
Poco più avanti si trova la terrazza panoramica del Balcone d'Italia da cui si può osservare il Ceresio con i due rami meridionali separati dalla Punta Poiana, il ponte-diga di Melide, Lugano tra i monti Brè e San Salvatore, e Campione d'Italia.
L'exclave italiana avrebbe dovuto essere collegata alla cima del Sighignola da una funivia, mai completata, di cui ora rimane solo la base della stazione, smantellata per fare posto a una seconda terrazza in territorio elvetico.
Visitata la terrazza svizzera, saliamo alla chiesetta degi alpini, situata poco più in alto, sulla cima del Sighignola (1303 m).
Per la discesa decidiamo di sfruttare il tratto di strada asfaltata che ci riporta agli impianti sciistici. Da qui riscendiamo a Lanzo per la stessa via fatta all'andata.

Commenti

    You can or this trail