Tempo in movimento  4 ore 19 minuti

Tempo  6 ore 4 minuti

Coordinate 3116

Caricato 25 agosto 2019

Recorded agosto 2019

-
-
1.212 m
533 m
0
4,5
9,0
17,93 km

Visto 7 volte, scaricato 0 volte

vicino Scandriglia, Lazio (Italia)

Ultimo weekend di ferie. Le previsioni nel pomeriggio danno pioggia, decido quindi di fare un’escursione molto veloce da Scandriglia al Serrapopolo. Alla fine invece starò fuori circa 6h. Da Scandriglia prendo la strada per Orvinio e dopo circa 400mt incontro sulla destra il cartello del parco che indica il percorso 311 verso Convento San Nicola e monte Serrapopolo. Prendo la stradina in cemento in salita, al primo incrocio giro a destra. Proseguo sempre in salita fino ad incontrare un casotto dell’acquedotto; da qui comincia una carrareccia molto sconnessa. Salgo in direzione San Nicola, arrivato sotto il convento una frana dimezza la strada, niente di rischioso ma un minimo di attenzione non guasta. Proseguo un altro po’ ed incontro l’altra strada (molto sconnessa) che da Scandriglia sale a San Nicola. La seguo per una cinquantina di metri ed eccomi arrivato al convento. Il convento è molto bello, purtroppo in rovina. Vari interventi di restauro mai completati ed in ultimo lasciato con tutti i ponteggi in ferro intorno alle mura è stato oggetto di atti di vandalismo e ruberie. Su internet è facile reperire la storia del convento. Costeggio le mura di San Nicola e subito a destra trovo una grotta (vedi foto) che però non mi sento di esplorare. Proseguo il sentiero in salita, staccionate o quel che rimane di loro, piccole frane; la natura piano piano torna padrona. La faggeta è fresca e suggestiva. Arrivo ad un cancelletto in filo spinato con passaggio obbligato e mi ritrovo su una piccola sella. Giro a destra e poi subito prendo la strada a sinistra in leggera salita. Seguo sempre la strada e i rari segni, salgo un po’, alla fine della strada giro leggermente a destra e poi scendo e mi ritrovo ad un altro cancelletto in filo spinato con passaggio obbligato. Da qui salgo ancora, attraverso un querceto bellissimo; mi fermo dieci minuti ad assaporare la natura. Riscendo verso un fontanile, Fonte di Valle Pecorararo. Da qui in poi salgo sempre, la vetta è ormai ben visibile . L’ultimo tratto lo faccio su una pietraia un po’ più ripida, probabilmente il percorso segnato e leggermente meno pendente. Sono in vetta! Lo sguardo spazia a 360°.
Il tempo regge, decido quindi di proseguire in direzione Sella Colle Cima di Coppi, circa 35min di cammino sul sentiero 311A. Comincio a camminare e non vedo segni, punto lo sguardo verso una cima che prendo come riferimento e decido che quella è la mia meta. Attraverso radure, boschi, salgo e scendo più volte, qualche volta seguo un sentiero il più delle volte tracce di animali. Qualche volta vedo un omino di pietra o un segno scolorito su rocce o tronchi e capisco che un sentiero esiste e dovrebbe essere il famigerato 311A. Raggiungo più volte delle sellette e più volte le riscendo. In ultimo salgo un po’ di più e scorgo delle cime rocciose, salgo ancora e le raggiungo. Sono due speroni di roccia uno poco più alto dell’altro; sul secondo c’è un omino di pietra e quindi mi convinco che la meta è raggiunta, se non ho sbagliato dovrebbe essere quota 1214mt. Il panorama da qui è mozzafiato!!! Si apre su una valle prima nascosta. Si vedono Percile, Civitella, i Lucretili in tutto il loro splendore; l'Abruzzo sullo sfondo. Mi soffermo ad ammirare il panorama, foto di rito e poi riparto. Guardo il Serrapopolo prendo la direzione e fregandomene dei segni quasi inesistenti comincio a scendere attraverso il bosco. La strada si lascia seguire, faccio più o meno lo stesso percorso dell’andata e dopo circa sei ore tra cammino e pause e 1000 mt di dislivello torno appagato e carico di emozioni alla vita terrena. Percorso molto bello da rifare in pieno autunno
Salita verso San Nicola
Strada franata
Convento di San Nicola
Grotta sopra San Nicola
Faggeta
Verso destra e poi strada a sinistra
Passaggio
Serrapopolo sullo sfondo
Montorio Romano, Nerola e sullo sfondo il Soratte
Vetta del Serrapopolo
Verso Cima Coppi???
Pellecchia a sinistra, Serrapopolo a destra
Cima Coppi! Forse :-)

Commenti

    You can or this trail