-
-
2.765 m
1.562 m
0
5,7
11
22,7 km

Visto 94 volte, scaricato 5 volte

vicino Palù, Trentino-Alto Adige (Italia)

Dal parcheggio di Vallesinella (1518m) si segue il segnavia 317 che, salendo nel bosco tramite facili ma a volte ripidi gradoni, porta al rifugio Casinei (1825m). Si continua quindi sul sentiero 317 per il rifugio Tuckett, lasciandosi sulla destra il sentiero che sale al rifugio Brentei. Il sentiero inizialmente risulta pianeggiante per poi salire, sempre dolcemente, fino al rifugio (2260m). A questo punto si seguono le indicazioni per la Bocca di Tuckett/sentiero Orsi (segnavia 303). Fino al bivio con il sentiero SOSAT si sale dolcemente. Da qui la salita inizia a farsi sempre più impegnativa, anche in funzione dello stato di innevamento della Vedretta di Tuckett. In caso di assenza di neve, tenersi sul fianco sinistro (attenzione alla mancanza di una traccia vera e propria che può portare a scegliere percorsi più insidiosi del dovuto). Raggiunta la Bocca di Tuckett (2648m) vediamo: a dx l'attacco della via delle Bocchette Alte, a sx le scalette finali del sentiero Benini e dritto davanti a noi la ripida discesa del sentiero Orsi. Tutto il primo pezzo della discesa è attrezzato con corda fissa e, dove servono, staffe metalliche, per poi proseguire su un ghiaione meno ripido. Il sentiero si sviluppa poi con leggeri sali e scendi sempre su ghiaione puntando verso sud, in direzione dei rifugi Tosa e Pedrotti. Il panorama è mozzafiato. Il percorso è privo di evidenti difficoltà, fatta eccezione per qualche canalino dove si può trovare un po' di neve e per una larga cengia un po' esposta (comunque attrezzata con corda fissa). Da segnalare l'ottima visuale sul Campanil Basso che si ha dal bivio con la ferrata Felice Scarpellini. Giunti al rifugio Pedrotti si risale rapidamente fino alla Bocca di Brenta (2552m) da cui, seguendo il segnavia 318, ci si porta prima al rifugio Brentei (2180m) e infine al Casinei.
Rifugio Casinei
Rifugio Tuckett
Rifugio Pedrotti

Commenti

    You can or this trail