Tempo  un'ora 38 minuti

Coordinate 1005

Uploaded 11 giugno 2018

Recorded giugno 2018

-
-
257 m
161 m
0
2,1
4,3
8,51 km

Visto 107 volte, scaricato 6 volte

vicino Lu, Piemonte (Italia)

Un altro itinerario "dimenticato" in quel di Lu che condivide lo stesso "padre" e la stessa storia del 606 "Scollinando" (lo trovate tra i miei percorsi).

Nonostante anche questo non riceva più manutenzione dal 2013, rispetto a Scollinando ha il vantaggio di percorrere carrozzabili e tratturi normalmente utilizzati tutto l'anno dai mezzi agricoli, per cui non ci sono mai problemi di trovarsi un muro di rovi davanti.
Sempre a differenza di Scollinando, questo, ai tempi, l'avevo percorso, per cui la traccia è certa e fedele all'originale.

Partiti dal Via Occimiano (campo sportivo di Lu), svoltiamo a sinistra sulla provinciale 71 e poi subito a destra per Via Alessandria. Questa scende ripida verso il fondovalle e presto diventa un bell'inghiaiato pianeggiante tra campi, vigne e noccioleti.
Dopo circa 2km svoltiamo a sinistra sull'asfalto che sale e passiamo prima dalla frazione Bodelacchi e poi quella dei Trosogli, fino a giungere nuovamente sulla SP71.
Ancora una svolta a sinistra e poco podo a destra, su tratturo che scende verso la stradina asfaltata che porta alla frazione Borghina.
Passate le ultime case l'asfalto lascia il posto ad un bell'inghiaiato con ampia vista tutt'attorno.
All'evidente incrocio svoltiamo a sinistra e cominciamo a scendere verso la frazione Martini, prima sempre su inghiaiato, poi su asfalto.
Risaliamo sempre su asfalto fino ad arrivare sulla SP70.
Svoltiamo a sinistra sulla provinciale per poche decine di metri prima di svoltare a destra su tratturo.
Ai tempi in cui Bruno organizzava la camminata l'accesso era libero, ma, da qualche anno, il proprietario del terreno ha posto una sorta di cancello con tanto di cartelli di divieto d'accesso (vedi waypoint).
Sul lato destro è comunque presente un passaggio pedonale, che in questi anni ho sempre utilizzato.

L'idea era di proporre la traccia originale, così com'era una volta, ma allo stesso tempo non voglio promuovere la possibile violazione di una proprietà privata, per cui nel waypoint è illustrata anche l'alternativa per evitare questo passaggio.

Il tratturo sale seguendo la vigna, poi, quando questo svolta a sinistra per seguirne il perimetro, noi svoltiamo a destra su traccia molto inerbita (di questa stagione) che prosegue dritta per una decina di metri, poi svolta a sinistra, sempre poco o nulla evidente, costeggiando un campo.
Sbucati su una carrozzabile (altra bella vista a 365° gradi), svoltiamo a sinistra e la percorriamo per circa 400 metri, poi svoltiamo a destra su tratturo inerbito poco evidente che scende alla frazione Castagna, l'ultima del giro.
Passato il piccolo gruppo di case, proseguiamo per un breve tratto di asfalto per poi riprendere su inghiaiato.
Arrivati alla carrozzabile che sale dagli Annibalini, svoltiamo a sinistra e, con un'ultima salita ed un tratto pianeggiante, raggiungiamo il campo sportivo di Lu.

Segnavia praticamente assenti, qualche traccia qua e la.

Percorso il 08 Giugno 2018
Un tratto del percorso
Un tratto del percorso
Punto panoramico dopo la Borghina
Chiesa dei Santi Martino e Sebastiano nella frazione Martini
Per evitare il passaggio dal cancello, si tira dritto sulla SP70, si svolta a destra rasente la Tenuta San Sebastiano e subito ancora a destra. A questo punto proseguire dritto fino a bivio per scendere a Castagna. (in blu il percorso originale, in verde la variante)
Un tratto del percorso
Punto panoramico
Un tratto del percorso
Un tratto del percorso

Commenti

    You can or this trail