-
-
1.733 m
630 m
0
2,6
5,1
10,25 km

Visto 40 volte, scaricato 2 volte

vicino Caprile, Marche (Italia)

Dal parcheggio del Caprile abbiamo percorso il sentiero Flò, durante il quale si incontrano Grotta dei ciambotti, Balze della Porta, statuetta in ricordo di Flò, passaggio in faggeta. Arrivati all'infilatoio abbiamo intrapreso il sentiero 64 che abbiamo percorso in direzione della Chiesa di S. Pier Damiani fino a raggiungere la Madonna degli scout. Intrapreso il sentiero 63 lo abbiamo percorso per circa metà della sua lunghezza in senso orario passando prima a lato della Capanna dei porci e la Fonte di Faggio (dove è presente una fonte di acqua potabile). Poco prima di arrivare al rifugio Casetta Mochi è presente una debole traccia che si perde strada salendo ma venendo rimpiazzata da "ometti" di sassi. La direzione è comunque intuitiva in quanto si segue la cresta del monte Acuto. Raggiunta la vetta, dove è presente una piccola croce in legno, per completare il sentiero 58 si segue la traccia che scende verso est per ricongiungersi con il sentiero 64 in vicinanza dell'impianto di risalita. Da lì siamo scesi passando su quella che d'inverno è una pista da sci. Il percorso è terminato al rifugio Cupa delle Cotaline dove è possibile ristorare (pranzo a menù fisso o self service e servizio bar). Dislivello non veritiero sull'app, da cartine: sentiero Flò 770mt di dislivello, sentiero 58 500mt di dislivello.

Commenti

    You can or this trail