Tempo  5 ore 59 minuti

Coordinate 1291

Uploaded 26 settembre 2018

Recorded settembre 2018

-
-
622 m
198 m
0
3,9
7,7
15,44 km

Visto 187 volte, scaricato 10 volte

vicino Dervio, Lombardia (Italia)

Il “sentiero del viandante”che inizia sul territorio del comune di Abbadia Lariana e termina a
Colico, e’ lungo circa 45 km., rappresenta un’occasione unica per scoprire le bellezze artistiche
e naturali delle localita’ che punteggiano la costa da Lecco verso nord. Si tratta di un antica via
di passaggio dal Milanese alla Svizzera che , accanto alla via lacuale, testimonia il ruolo del
territorio Lariano nei traffici commerciali. Ricominciamo il nostro cammino su questo percorso
storico usato in epoca medievale anche da pellegrini e viaggiatori, riprendendo i nostri passi
da Dervio dove eravamo giunti l’anno scorso percorrendo una parte del percorso. In questo
punto il sentiero del viandante sale verso il borgo Castello con ancora la sua torre esistente
posizionata a controllo raccolta nella sua immagine medievale fatta di viottoli, rustici portoni in
legno, muri in pietra. Raggiungeremo poi localita’ Monastero sede di un antico ordine
monastico “gli Umiliati”. Con vista lago poi si arriva al pittoresco paese di Corenno e
proseguendo per mulattiera attraverseremo Mondonico con le sue rustiche case avvolte nel
silenzio. Per bei scorci e paesaggi ci inoltreremo in una valle di secolari castagni, piccoli
insediamenti dove un tempo si veniva a fare provvista di legna e castagne. La piana di Colico
ormai si prospetta vicina ; lungo una discesa si arriva a Posallo tra prati e radure incontrando
ancora chiesette immancabili lungo il nostro cammino a testimonianza dell’ antica fede.
Raggiunta la localita’ di Fontanedo, l’itinerario qui propone una deviazione alla torre di
Fontanedo con alcune case in abbandono, luogo di solitudine e bellezza. Ci stiamo avvicinando
a grandi passi al termine del nostro sentiero con attraversamento delle ultime frazioni senza che
manchino degli scorci e punti interessanti come il passaggio per la “via scalotta” , per via delle
sue rampe gradonate nella roccia, antica via che conduceva in Valtellina. In breve poi si scende
al Santuario di Valpozzo, di fattura ottocentesca, che precede lo sbocco sulla provinciale
Colico- Piantedo termine del Sentiero del Viandante.

Commenti

    You can or this trail