Tempo  6 ore 36 minuti

Coordinate 2144

Caricato 4 marzo 2020

Registrato marzo 2020

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
335 m
64 m
0
2,6
5,3
10,59 km

Visualizzato 1566 volte, scaricato 60 volte

vicino a Fiorella, Emilia-Romagna (Italia)

Il percorso inizia a Gessi, in Via Gesso 159. Qui troviamo un piccolo parcheggio e una fermata dell'autobus Linea 83: Bologna - Ospedale Maggiore - Calderino di Monte San Pietro.
Camminiamo per circa 200 metri sul marciapiede lungo la SP26 e poi svoltiamo a destra in una stradina asfaltata. Presto lasciamo il traffico alle spalle e l'asfalto si trasforma in una strada sterrata. Stiamo entrando nel SIC Gessi di Monte Rocca, Monte Capra e Tizzano e seguiamo il sentiero dei Gessaroli. Lungo questo percorso sono presenti alcuni punti di sosta attrezzati con panche e tavoli e pannelli che illustrano i seguenti temi:
I gessi e le sue grotte
La natura del gesso
Il fenomeno carsico nei Gessi
Il Belvedere del Gesso e del Monte Castello
La fauna del bosco e della grotta.
Il primo punto di sosta è dopo un po' piu di un chilometro. Qui troviamo anche la grotta dei Gessi. C'è una recinzione di fronte ma qualcuno è stato così gentile da rimuovere alcune sbarre ........
In questa prima parte saliamo attraverso un bellissimo pezzo di foresta dove possiamo vedere tracce di caprioli e cinghiali. Ci sono molte piante da fiore nel sottobosco in questo momento (inizio marzo). I più speciali sono Colombina cava e Scilla. Passiamo alcune formazioni tipiche di roccia gessosa.
Dopo poco più di due chilometri e mezzo arriviamo a una strada asfaltata (via Boschi) che attraversiamo. Prendiamo una strada sterrata passando una specie di recinzione. Mi è sembrato che non sarebbe stato un problema camminare attraverso questa parte finché rimaniamo sulla strada e non raccogliamo piante o frutti. Seguiamo per un po' una valle in cui vediamo ancora belle rocce gessose.
Lasciamo questa valle e saliamo di nuovo verso la cima del Monte Rocca. Questo dà la possibilità di avere una splendida vista sui gessi e sui boschi che troviamo in questo tratto. Stiamo attraversando una azienda faunistica venatoria, quindi facciamo attenzione ai cacciatori (Il martedì e il venerdì c'è un divieto di caccia).
Poi scendiamo attraverso alcune praterie in direzione di Calderino e arriviamo al torrente Lavino.
Ora proseguiamo sul percorso fluviale e ci troviamo in un ambiente completamente diverso. Seguiamo il torrente su una strada non asfaltata. Appena dopo l'inizio passiamo sotto una formazione di calanchi. Inizialmente abbiamo Calderino sul lato sinistro del torrente, ma dopo un po' camminiamo attraverso un bel tratto di foresta e campi. A volte vediamo interi tappeti da favagello (ranuncolo).
Ci sono tavoli da picnic lungo il torrente in diversi punti.
Continuiamo a camminare fino ad arrivare al monumento dedicato a Don Mauro Fornasari. Qui troviamo un rubinetto e un altro tavolo da picnic. Svoltiamo a destra e proseguiamo su una stretta strada asfaltata prima di tornare sulla SP26

Qualche dettaglio in più:
Il percorso è ideato in senso orario.
Tempo impiegato: totale = 6 ore 36 minuti di cui in movimento = 2 ore 54 minuti
Presenza di tavoli picnic: a 1,4 - 1,8 - 1,9 - 9,1 - 9,6 - 9,9 km dal inizio
Presenza di acqua potabile: a 9,8 km.
Il percorso è facile dal punto di vista tecnico.
Presenza di segnavia bianco-rosso:
CAI 102: km 0,2 > 2,8
CAI 209: km 9,4 > 9,9
CAI 102: km 9,9 > 10,4

Se pensi che sia una bella passeggiata, lascia un feedback. Se hai avuto problemi, scrivimi un messaggio.
Ricorda che ci vuole molto meno tempo per scrivere un commento o una recensione che per creare e pubblicare un percorso! Ma solo cosi l'informazione rimane aggiornata.
Fermata dell'autobus

Linea 83: Bologna - Ospedale Maggiore - Calderino di Monte San Pietro.

Intersezione

Tenere destra - CAI 102

Sentiero dei Gessaroli
Grotta

Grotta

Waypoint

Andare diritto

Picnic

Postazione picnic

Panorama

Belvedere e postazione picnic

Punto informativo

Scale

Picnic

Picnic

Intersezione

Tenere destra

Waypoint

Lasciare CAI 102 - Passare il cancello

Foto

roccia gessosa

Punto informativo

Al lato del sentiero troviamo indicazioni che stiamo attraversando un tartufaio - non lasciare il sentiero!

Intersezione

Tenere destra

Intersezione

Tenere sinistra

Punto informativo

Tenere sinistra - seguire bordo campo

Intersezione

Andare a destra - poco dopo un belvedere

Panorama

Belvedere

Intersezione

Andare a destra

Rischio

Attenzione alle vipere!?

Intersezione

Tenere sinistra e poi una altra volta sinistra verso il basso

Punto informativo

Inizio asfalto

Intersezione

Andare a destra - fine asfalto

Punto informativo

Inizio percorso fluviale - tenere sinistra

Panorama

Zona Calanchi

Punto informativo

Bosco della vita ANT

Punto informativo

Nel parco fluviale

Picnic

Picnic

Picnic

Picnic

Foto

Canyon

Fontana

Acqua

14 commenti

  • FRANCESCO 64 16-mag-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    fatto il percorso con una piccola variante, proseguendo lungo via boschi e poi fino al monte rocca, poi ripreso il percorso originario, sarebbe carino anche allungarlo un po'
    grazie mille

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 17-mag-2020

    I percorsi che sono stati caricati sulla piattaforma non possono più essere modificati.
    Se vuoi provare un'alternativa che rende il percorso un po' più lungo (circa 800 m) puoi provare la variante alta dei Gessi. Per questo devi girare a sinistra dopo circa 1,5 km (poco dopo la Grotta dei Gessi). Avevo programmato di farlo io stesso in quel momento, ma aveva piovuto ed era così scivoloso in questo tratto che riuscivo a malapena a stare in piedi.

  • Caterina Ferrulli 23-mag-2020

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Bellissimo percorso! Ben fatto e immerso nel verde! Grazie mille!

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 23-mag-2020

    Grazie per la tua recensione.
    Sono contento di sapere che hai pensato che fosse un bel percorso.

  • Foto di Egidiacle

    Egidiacle 24-mag-2020

    Fatto dopo il lockdown... purtroppo il facile sulle salite è diventato impegnativo... ma che bello!! Ne vale davvero la pena. Abbiamo anche visto un piccolo cerbiatto! Eccezionale!!
    Grazie!

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 24-mag-2020

    Grazie per la tua recensione. Bello sapere che ti è piaciuto il percorso.
    Io stesso ho ricominciato con percorsi che non sono così lunghi e dove non devo andare troppo in salita...... 😊

  • Foto di Ivan Spag

    Ivan Spag 21-giu-2020

    Complimenti per la precisione, impossibile perdersi. Hai fatto davvero un ottimo lavoro 👍
    Il percorso è bello e vario

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 21-giu-2020

    Grazie per il commento. Bello sapere che ti è piaciuto il percorso.

  • Foto di balbo000

    balbo000 25-giu-2020

    Ho fatto questo percorso Domenica scorsa, e' molto bello.
    Lo abbia allungato di circa 3 km prendendo il sentiero del parco fluviale da Zola.
    Grazie

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 25-giu-2020

    Grazie per la recensione e il suggerimento 👍

  • Ezio Veracini 21-feb-2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Inizio un po' hard, dato che la parte ripida inizia subito a muscoli freddi. Una volta preso il ritmo il saliscendi diventa piacevole. Ci si immerge nel bosco dopo circa mezz'ora. Passata via boschi bisogna controllare bene il percorso perché si rischia di sbagliare, non ci sono molti segnali sulla via. Mi è piaciuto molto il cambio di paesaggio che permette di rilassarsi al ritorno sul lungofiume.

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 22-feb-2021

    Grazie per il commento. Suggerirei infatti di percorrere questa camminata con l'app di wikiloc o almeno con un buon GPS.

  • Johan de bie 2-mag-2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Bel sentiero nel bosco. Interessante il tema Gesso.

  • Foto di Erik De Groot

    Erik De Groot 2-mag-2021

    Grazie per la recensione Johan.
    È bello sapere che hai trovato il percorso bello e interessante 👍

Puoi o a questo percorso