Coordinate 362

Uploaded 12 gennaio 2019

-
-
1.396 m
660 m
0
2,7
5,4
10,78 km

Visto 157 volte, scaricato 7 volte

vicino Cabbio, Cantone Ticino (Switzerland)

S2E8, 12/1/2019

PARTENZA: Cabbio, parcheggio nel piazzale della chiesa. Saliamo e usciamo rapidamente del paese, per poi piegare a destra lungo il tornante seguendo le indicazioni per il rifugio Prabello. La strada asfaltata diventa presto mulattiera che sale abbastanza ripida, per poi piegare a sinistra.
Seguiamo i cartelli indicatori del sentiero e, nei pressi della cascina Vallera, teniamo la sinistra al bivio. Proseguiamo lungo il sentiero nel bosco, che procede poco ripido parallelamente a una strada sterrata poco più in basso.
Giunti a una recinzione, entriamo nel terreno e superate le baite diroccate usciamo poco dopo, richiudendo i cancelli come richiesto.
Più avanti al bivio teniamo la sinistra in direzione del rifugio Prabello. La pendenza aumenta leggermente, fino a un altro bivio dove andiamo ancora a sinistra per salire sul costone tra il Poncione di Cabbio e il Dosso d'Arla.
Raggiungiamo una panchina posta in un punto panoramico sulla valle di Muggio e il Generoso. Da qui proseguiamo a destra al bivio, in direzione del rifugio Prabello. Il sentiro prosegue nel bosco costeggiando il versante orientale del Poncione di Cabbio lungo la valle del Cugnolo. Il Sasso Gordona è ben visibile sulla destra.
Giunti al rifugio Prabello, imbocchiamo il sentiero per la cima. Facciamo una sosta alle trincee della Linea Cadorna e ritorniamo sul sentiero principale, che sale ripido con alcuni passaggi su roccia supportati da catene.
Giunti in vetta (1410 m) scendiamo alla croce poco più in basso. Dalla cima si ha una visuale completa su tutta la val d'Intelvi.
Riscendiamo al Prabello e proseguiamo tenendolo sulla sinistra. Costeggiamo il versante nord del Poncione di Cabbio, superiamo la cima e scendiamo lungo un sentiero poco battuto in direzione dell'Alpe Bonello. Superiamo una "bolla" e l'edificio della Guardia di Confine Bonello. Al bivio teniamo la destra fino all'alpeggio, quindi scendiamo a sinistra lungo un sentiero abbastanza ampio.
La strada scende con alcuni tornanti lungo il versante destro della valle. La abbandoniamo per attraversare la valle, dove proseguiamo su un sentiero poco battuto che scende piuttosto diretto incontrando alcune baite.
Più in basso il sentiero si ricongiunge con una strada che scende dall'altro versante, probabilmente un'alternativa preferibile per attraversare la valle.
La strada prosegue diretta alternando tratti asfaltati fino a giungere a Cabbio nei pressi dell'inizio della nostra escursione.

Commenti

    You can or this trail