Tempo  2 ore 14 minuti

Coordinate 364

Caricato 24 gennaio 2015

Recorded gennaio 2015

-
-
310 m
299 m
0
1,9
3,8
7,54 km

Visto 689 volte, scaricato 4 volte

vicino Santa Fiora, Toscana (Italia)

Parcheggiando l'auto al distributore che è a fianco del Ponte, breve escursione pomeridiana nella parte a sud del Ponte sul Tevere a Sansepolcro.

A differenza della parte del Tevere a Nord del Ponte, che si presenta come un percorso assai comodo su ampia strada, questo a sud è privo di un vero e proprio sentiero, trattandosi di un argine un po' infrascato che ha per sentiero un camminamento fangoso ed erboso che costeggia i campi arati, che percorrendolo diventa sempre più scarso tanto da confondersi con la terra coltivata. Il percorso di fatto è frequentato dai pescatori e costellato da numerose piccole discese sul Tevere, dove vengono praticate gare sportive di pesca.
Dopo il km. 1.3 di questo trek, la traccia del sentiero scompare totalmente e bisogna camminare sul margine fangoso dei campi arati, particolarmente umidi in questo periodo, dovendo scegliere all'occorrenza quale margine del campo è meno molliccio. Per tale motivo, come grado di difficoltà, non ho messo 'facile' ma 'medio', considerando però che d'estate è sicuramente facile.
Una piccola deviazione al ritorno, al km. 4, è stata presa per intraprendere il sentiero che costeggia un fossatino che scorre parallelo al Tevere, per poter fare visita ad un grande e vecchio nucleo abbandonato denominato "la Querce" una volta abitato ma che ora invaso dalla vegetazione è anche recintato a motivo che è pericolante.



Nome: Sansepolcro, Tevere a sud del Ponte


Orario inizio: 01/24/2015 14:22

Orario fine: 01/24/2015 16:37

Distanza: 7,7 km (02:14)

Tempo movimento: 01:48

Media segmento attuale: 3,4 km/h

Media veloc. mov.: 4,3 km/h

Altitudine minima: 299 m

Altitudine massima: 310 m

Velocità di salita: 106,3 m/h

Velocità di discesa: -217,6 m/h


Il distributore di Benzina è un luogo idoneo per parcheggiare la propria auto.
Ci sono tanti viottoli che discendono sul Tevere, ad uso dei pescatori. Questo è uno dei più comodi.
Causa fine sentiero e campo arato è preferibile in questo punto continuare a camminare al lato opposto del campo.
Al ritorno, invece di fare la stessa strada si oltrepassa il fossatino che scorre parallelo al Tevere per percorrere il margine campo.
Antico nucleo rurale, ora recintato poichè disabitato e pericolante.

Commenti

    You can or this trail