Scarica

Distanza

2,39 km

Dislivello positivo

55 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

45 m

Altitudine massima

65 m

Trailrank

1

Altitudine minima

5 m

Tipo di percorso

Solo andata

Coordinate

165

Caricato

24 maggio 2021

Registrato

maggio 2021

Crea la tua lista di percorsi

Organizza i percorsi che ti piacciono in liste e condividile con i tuoi amici.

Passa a Wikiloc Premium Passa a Premium per rimuovere gli annunci
Crea la tua lista di percorsi Crea la tua lista di percorsi
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
65 m
5 m
2,39 km

Visualizzato 41 volte, scaricato 3 volte

vicino a Macari, Sicilia (Italia)

Waypoint

Partenza

Waypoint

Grotte

Cavità abitate in epoca preistorica.
Waypoint

Carrubo

Il Carrubo è un albero sempreverde tipico dell’area mediterranea, che può raggiungere i 10 metri di altezza. I suoi frutti, chiamati carrube o vajane, hanno dei semi piuttosto pesanti e assai duri. Grazie a queste caratteristiche nel corso del tempo sono stati soprannominati carati, poiché in passato venivano utilizzati come misura dell’oro.
Waypoint

Cappella San Giuseppe

Waypoint

Ingresso San Vito lo Capo

Waypoint

Bivio

All'andata svoltare a destra e camminare sulla spiaggia. al ritorno svoltare a sinistra.
Waypoint

Deviazione

All'andata tenere la desta allontanandosi dal bagnasciuga. Al ritorno tenere la sinistra prendendo il bagnasciuga.
Waypoint

Bivio

All'andata tenere la destra e proseguire sul sentiero principale. Al ritorno tenere la sinistra sul sentiero principale.
Waypoint

Incrocio

All'andata proseguire lungo la strada. Al ritorno proseguire lungo la strada.
Waypoint

Bivio

All'andata, svoltare a sinistra su Via Savoia. Al ritorno, svoltare a destra su Via Savoia
Waypoint

Attraversamento stradale

Waypoint

Attraversamento stradale

Proseguire a sinistra.
Waypoint

San Vito Lo Capo

San Vito Lo Capo (4.180 ab).
Rinomata località balneare sulla costa occidentale della Sicilia, nella penisola omonima che si conclude con Capo San Vito, con a occidente il Golfo di Macari e a oriente la Riserva dello Zingaro e il Golfo di Castellammare. Vi è una spiaggia di sabbia dorata lunga tre chilometri.
Waypoint

Rillen karren

Ad un occhio attento potrebbero non sfuggire sulle rocce alcune scannellature molto particolari. Sono ciò che in geologia vengono chiamate “Rillen karren” e derivano dallo scorrimento nel tempo, sulle stesse rocce molto permeabili, dell’acqua piovana.
Waypoint

Palma Nana

E' un cespuglio sempreverde che può raggiungere altezze sino a 2 metri. La fibra ottenuta dalle foglie è ancora utilizzata per la fabbricazione di alcuni produzione artigianali tipiche siciliane, come ceste e panieri. Non molti sanno che le scope di palma nana, in dialetto “scupazza”, sono ancora oggi ritenute le migliori per la pulizia dei forni a legna.

Commenti

    Puoi o a questo percorso