Tempo in movimento  5 ore 8 minuti

Tempo  8 ore

Coordinate 3236

Caricato 2 giugno 2018

Recorded giugno 2018

-
-
461 m
2 m
0
4,5
9,0
18,05 km

Visto 504 volte, scaricato 36 volte

vicino San Rocco, Liguria (Italia)

PREMESSA: Itinerario molto panoramico in uno dei luoghi simbolo della Liguria: il famoso Parco di Portofino. Nel Parco si intrecciano numerosi sentieri (tutti ben segnalati) sui quali è possibile disegnarsi il percorso ideale in base alle proprie esigenze di allenamento, tempo e capacità. Il percorso qui riportato nella fase di andata ricalca sentieri ben marcati e molto semplici da effettuare; nella fase di rientro sussistono alcune difficoltà nella tratta tra San Fruttuoso e Batteria. Quest'ultima tratta di percorso presenta alcune corde fisse (superflue per chi ha dimestichezza ed abitudine all'escursionismo) che aiutano nelle parti più esposte a picco sul Mare. Per chi soffre di vertigini, anche se a discapito del paesaggio, sussistono altri due sentieri posti più a monte che si possono percorrere in tutta tranquillità (ben segnalati a San Fruttuoso). Durante il percorso è consigliabile effettuare una breve sosta a Portofino (gustandosi un caffè in uno dei tanti graziosi Bar nella zona del Porticciolo) e sulla spiaggetta di San Fruttuoso (sulla quale è possibile fare il bagno nella stagione estiva). L'itinerario è stato concepito con la partenza a San Rocco di Camogli in quanto non sussistono particolari problemi di parcheggio (arrivando presto ci sono anche spazi gratuiti a bordo strada) a differenza di ulteriori soluzioni che comportano difficoltà e perdite di tempo (e costi) nel lasciare l'auto.

AVVICINAMENTO: Dall'Autostrada A10 Genova-Livorno si prende l'uscita RECCO e si scende sino a raggiungere il centro urbano. Al primo incrocio si svolta a DX dopo il ponte (non prima!) in Via ROMA. Alla seconda rotonda che si incontra, posta subito dopo un arco, si svolta a SX (4° uscita) presso la SS1 Aurelia in direzione La Spezia. Si prosegue sulla SS in salita sino a raggiungere il Paese di RUTA. Giunti al primo incrocio significativo, si svolta a DX in Viale Franco Molfino in direzione di San Rocco. Giunti sul Viale si può decidere se parcheggiare gratuitamente sulle strisce bianche poste a lato della strada (considerando di aggiungere circa Km1/1.5 x raggiungere il Paese da percorrere a bordo strada) o proseguire sino all'ampio parcheggio a pagamento (dopo di cui non è più possibile avanzare se non si è residenti).

PARTENZA: Dalla Piazza della Chiesa di San Rocco, si imbocca sulla DX il sentiero più a monte contraddistinto da un cerchio vuoto rosso (quello in lieve discesa verrà effettuato al ritorno). In poco tempo si giunge presso una Sella, alla quale occorre innestarsi verso DX su nuovo sentiero più ampio contraddistinto da un quadrato rosso (questo segnavia rimarrà costante sino a Portofino). Seguendo senza particolari problemi il segnavia quadrato, si giunge a PIETRE STRETTE nei pressi del Monte di Portofino. Nel proseguo si supera il Monte dell Bocche per giungere successivamente presso COSTA della PINETA (ottimo panorama) al quale occorre svoltare a SX in un incrocio di sentieri (riferimento tavoli in legno con panche) iniziando la discesa verso Portofino. Giunti nei pressi del Porticciolo, dopo la doverosa sosta si imbocca VIA ROMA (1° via a dx uscendo dalla Piazza) fino ad uscire dalla zona pedonale. Si supera un ulteriore Piazza con un parcheggio x auto e si prosegue andando DIRITTO verso una piccola via in salita segnalata chiusa. In breve ci si trova in un sentiero che ripidamente punta nuovamente verso Costa della Pineta seguendo nuovo segnavia contraddistinto da DUE CERCHI PIENI ROSSI (anche questo segnavia rimarrà fisso fino al termine dell'escursione). Al termine della fatica si effettua una "scorciatoia" a SX appena prima della Costa (abbandonando x un breve periodo il segnavia principale ritrovandolo poco più avanti) seguendo sempre le indicazioni x San Fruttuoso. Senza incertezze si prosegue giungendo finalmente a San Fruttuoso dopo una discesa piuttosto ripida con alcuni gradoni di pietra. Ammirato il panorama (ed eventualmente fatto il bagno) si riparte tenendo il sentiero di SX provenendo dalla spiaggia sempre contraddistinto da due cerchi rossi. Come già detto, volendo è possibile evitare questa tratta impegnativa imboccando il sentiero che svolta a sx qualche metro più avanti. Rimanendo sulla traccia si sale a zig zag sino valicare il promontorio ben visibile dinnanzi a se. Successivamente si comincia a scendere sino a giungere poco sopra la baia di Cala dell'Oro e, da questo momento, comincia una tratta in saliscendi dove sussistono alcune corde fisse che facilitano il passaggio nei punti più esposti. Al termine delle difficoltà (ripagate da un panorama mozzafiato) si giunge presso la località di Batterie e si prosegue in tutta comodità verso San Rocco che si raggiunge in circa 20' terminando l'escursione.

Commenti

    You can or this trail