Tempo  8 ore 16 minuti

Coordinate 2625

Caricato 12 luglio 2018

Recorded luglio 2018

-
-
1.107 m
565 m
0
4,5
8,9
17,89 km

Visto 396 volte, scaricato 11 volte

vicino Aghezzola, Toscana (Italia)

Bella escursione nel complesso Agro-Forestale Giogo-Casaglia, classificata per esperti per la risalita lungo l’alveo del Torrente Rovigo di un tratto di circa 3 (tre) Km dove, oltre alla difficoltà a camminare nel letto del torrente, vi sono da superare anche alcune cascate di cui due attrezzate con corde.
Si parte dal parcheggio nei pressi del Passo della Sambuca (mt. 1080), seguiamo il sentiero CAI n°701 che si snoda nella foresta lungo la bella pista forestale dove possiamo ammirare anche alcune sculture su roccia eseguite da un anonimo. Mantenendo la sinistra ci immettiamo sul sentiero n°739 in direzione del Rifugio Ca’ di Cicci, sulla nostra sinistra il panorama sulla valle del Torrente Rovigo con il soprastante Monte Acuto. Prendiamo adesso a sinistra il sentiero n°741. Prima del Rifugio Ca’ di Cicci sulla nostra destra, in alto su una roccia un’altra scultura policroma, quindi una sosta sulla balcone naturale del rifugio per ammirare la valle sottostante. Proseguiamo fino ai ruderi di Pian dell’Aiara (chiesa con affreschi), lasciamo la pista forestale seguendo il sentiero lungo il versante, oltrepassiamo le rovine di Rovighello e facendo attenzione al sentiero, in alcuni tratti ripido, raggiungiamo il corso del Torrente Rovigo. Qui con il sentiero n°711 ne risaliamo il corso fino alla “Cascata del Torrente Rovigo”, inizia adesso il tratto di circa 3 (tre) km. dove prestare maggiormente attenzione. Una corda ci aiuta a salire nella parte superiore del torrente, lungo la scenografica valle percorriamo il letto del corso d’acqua che scorre fra le ripide e a tratti verticali pareti di roccia. Superando massi, alberi caduti, cascate, pozze e salti d’acqua giungiamo in località Molino dei Diacci, riprendiamo il sentiero passando sotto la scenografica Cascata dell’Abbraccio raggiungendo il Rifugio I Diacci (mt. 940). Ritornati per un breve tratto sui nostri passi procediamo lungo il sentiero che conduce al Rifugio Cannova e da qui con la comoda strada forestale ritorniamo nei pressi del Passo della Sambuca dove termina la nostra bellissima escursione
fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

fotografia

.

Commenti

    You can or this trail