Tempo  6 ore 40 minuti

Coordinate 597

Uploaded 31 marzo 2019

Recorded marzo 2019

-
-
1.446 m
831 m
0
3,2
6,4
12,89 km

Visto 65 volte, scaricato 1 volte

vicino Comando, Toscana (Italia)

Parcheggiando l'auto al Rifugio Pian delle Capanne, siamo saliti in direzione del Monte dei Frati, facendo un percorso Cai in ripida salita, deviando poi a destra, lasciando quindi il sentiero CAI per una scorciatoia che va dritta alla Ripa della Luna, dove al km. 1,5 si percorre una dorsale, fuori sentiero.
La Ripa della Luna da Pian delle Capanne, mediante questa scorciatoia si raggiunge dopo solo 1,8 km di salita.
La veduta dalla Ripa della Luna è uno spettacolo unico, ma ancor più bello è un punto panoramico posto a circa 200 mt. più avanti, dove un piccolo promontorio si affaccia, senza parapetti sulla sottostante valle, lasciando vedere un panorama mozzafiato, che spazia dai Monti che circondano la Valtiberina, come il Monte Acuto di Umbertide, in senso antiorario, Bocca Trabaria, i Sibillini, il Catria, il Petrano, il Monte Nerone, il Simone e Simoncello e la Carpegna e... se siè fortunati, con il tempo limpido si vede anche il Mare!
Da li, abbiamo raggiunto la vicina Vetta del Monte dei Frati e fatto spuntino al Bivacco Paolo Massi.
Abbiamo quindi percorso il Crinale per un bel tratto, calpestando la scricchiolante neve di Fine Marzo, e dopo un po' di sentieri e fuori sentieri nei vari boschi, abbiamo raggiunto, il Palazzo dei Monaci, che fu un antico Monastero, ora in rovina, un luogo che certamente fu un punto importante nel passato e da li abbiamo fatto ritorno ad anello.
Un trekking affascinante dove è facile incontrare, come è successo a noi, branchi di Daini, persino quando si è in auto, per raggiungere Pian delle Capanne.
Le viste panoramiche che spaziano sia a nord/est che a sud/ovest, sono uniche e facilmente si vedono uccelli rapaci volteggiare nel cielo.
Boschi di vario tipo, Fossati, Prati e dirupi.


Orario inizio: 03/30/2019 08:58

Orario fine: 03/30/2019 15:38

Si parcheggia a Pian delle Capanne, da dove ha inizio il percorso CAI, proprio dietro il fabbricato.
in questo punto se si va a sinistra, si sale diretti al Monte dei Frati. Noi siamo andati a destra, per giungere prima alla Ripa della Luna
ci sono varie soluzioni per raggiungere il crinale, noi in questo punto abbiamo scelto di salire la dorsale a sinistra in fuori sentiero, ma facilmente percorribile, anche se ripida salita che va dritta dritta alla Ripa della Luna.
uno tra i più bei balconi del Centro Italia. Il panorama spazia fino al mare, che è possibile vedere nei giorni limpidi.
Punto panoramico più alto della Ripa della Luna, privo di barriere (fare attenzione).
Vetta più alta dell'Alpe della Luna, 1454 mt.
Piccolo ma bello, il Bivacco Paolo Massi è utile in caso di intemperie o di soste per picnic.
in questo punto se si gira a sinistra si va a Pian della Capanne, noi siamo andati a destra, continuando dove possibile la percorrenza sul crinale in direzione di Viamaggio.
Raggiunto il prato che si estende sopra la Valtiberina, abbiamo voltato a destra, inoltrandoci nel fitto bosco, dove al bivio dei due sentieri abbiamo preso quello di destra.
in questo punto, ci sono segnalazioni di un sentiero francescano che scende. Ad oggi abbiamo solo visto che è un fuori sentiero, facilmente percorribile che ci ha portato alla sottostante sterrata.
Antico Monastero, al momento solo ruderi, posto in adiacenza ad un fosso, con cascatelle. Un angolo con tavolo da picnic è comodo per una sosta.
nelle vicinanze di questo guado, in cui prosegue il percorso CAI, vi è una raccolta di acqua, dalla quale fuoriesce un tubo per il troppo pieno, da cui è possibile rifornirsi di acqua.
in questo punto si entra nella carrareccia.
In alternativa alla carrareccia, girando a destra per un viottolo si raggiunge un antico casolare rurale, ad oggi in rovina, con estesi prati panoramici.
Antico Fontanile, con vascone, spesso animato da salamandre e Tritoni, quando è pieno.
qui dopo un guado si riconquista la carrareccia.
invece di tornare per il viottolo da cui siamo partiti la mattina, in questo punto si prende una scorciatoia, riconquistando Pian della Capanne dal basso.

Commenti

    You can or this trail