• Foto di Ru Courtod
  • Foto di Ru Courtod
  • Foto di Ru Courtod
  • Foto di Ru Courtod
  • Foto di Ru Courtod
  • Foto di Ru Courtod

Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  5 ore 23 minuti

Coordinate 1972

Uploaded 3 ottobre 2016

Recorded ottobre 2016

-
-
2.039 m
1.892 m
0
4,6
9,3
18,54 km

Visto 698 volte, scaricato 10 volte

vicino Lignod, Valle d’Aosta (Italia)

Gita tranquilla in Valle d' Ayas con partenza dal parcheggio di Barmasc, raggiungibile da Brusson, Lignod ,Antagnod e poi Barmasc.
La partenza del sentiero è indicato con il numero 105 in direzione Ovest , inizia in salita in una area pic-nic con acqua corrente e servizi igienici oltre che piazzole per Barbecue e tavoli .
Il sentiero è ben segnato nel bosco e giunti ad una radura con un ponticello che attraversa il torrentello (Ru) girare su sentiero a destra .
Il percorso è dapprima nel bosco con alcuni ponti che attraversano il torrente ma non vanno seguiti , il nostro itinerario è seguire il torrente.
Si passa attraverso prati e si incrociano strade poderali che non vanno seguite se non in brevi tratti.
Passato il bosco si pasa accanto ad un agriturismo e proseguendo si arriva anche all' agriturismo La Tchavanna di cui si vede solo il tetto ma raggiungibile con un sentiero fra due staccionate.
Il precorso prosegue nel bosco e si arriva ad una costruzione con a fianco il seniero in ripida salita , quella è la strada giusta perchè più avanti c'è una frana che interrompe il Ru e il sentiero.
percorsa la salita si procede in discesa oppure seguendo la srtrada sulla destra in piano si passa per la prima galleria .
La galleria ha una lunghezza di un centinaio di metri ed è rettilinea sul fondo alcuni sassi.
Proseguendo si arriva ad una balconata verso il Monte Rosa e verso Saint Jacques .
Qui dopo poco un'altra galleria più o meno stessa lunghezza della prima ma con curva finale e proseguendo si arriva alla sorgente del Ru Courtaud.
Per il ritorno stessa strada percorsa all' andata .
Sul percorso ci sono pannelli indicatori della storia del Ru e anche sulla flora e fauna locale.
Si trova anche ben evidenziata la casetta del guardiano del Ru che provvedeva al suo mantenimento in buono stato di uso.
Qui metto il link per il sito della Regione Valle d' Aosta dove spiega la storia del Ru Courtod
http://www.lovevda.it/it/banca-dati/7/escursioni-di-un-giorno/champoluc-ayas-antagnod/ru-courtod/2210
Parking Ayas, Aosta Valley, ITA
Servizi igienici/Informazioni turistiche Ayas, Aosta Valley, ITA

Commenti

    You can or this trail