Tempo  6 ore 31 minuti

Coordinate 9102

Caricato 24 giugno 2020

Registrato giugno 2020

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
2.257 m
1.419 m
0
3,9
7,9
15,71 km

Visualizzato 670 volte, scaricato 19 volte

vicino a Clapasson, Valle d’Aosta (Italia)

Gita effettuata il 24 Giugno 2020

Lascio l'auto presso il parcheggio di Pian de Coumarial sopra Fontainemore e mi incammino lungo il sentiero 2D in direzione del Mont Mars, cima già visitata l'anno scorso in occasione di questa gita:
Mont Mars e Rifugio Coda da Coumarial


SI sale su alcuni scalini di pietra che mi fanno saltare un paio di tornanti e poi si prosegue nel bosco con pendenza media ed arrivo velocemente presso i bei pascoli aperti vicino alle baite Creux


e poi si rientra nel bosco sino ad arrivare in un nuovo piano erboso presso l'incrocio con l'Alta Via numero 1. Da qui, il segnavia da seguire cambia da un bollo con la scritta 2D a un triangolo con il numero 1 al centro. Si continua in salita sino ad arrivare su un promontorio. Ora si prosege in discesa sempre seguendo il segnavia Numero 1 sino ad un nuovo pianoro erboso sede di un altra baita, Creste Damon vicino ad un nuovo bivio con annessa piramide di pietra.


A sinistra si scende presso il Lago Vargno e il Rifugio Barma mentre io proseguo dritto seguendo le indicazioni del sentiero 2C per L'alpe Lac Long. Questo sentiero è indicato come EE (escursionisti esperti) poichè presenta alcuni tratti un pò esposti, ma ottimamente attrezzati con alcuni maniglioni di metallo o corde di canapa fisse per aiutare , soprattutto in caso di rocce bagnate o neve.




Il sentiero, dapprima scende su scalini di pietra sino al piccolo lago Bonnel e poi risale sino ad arrivare presso il Lago Lungo Alto posto poco sotto le omonime baite.


Arrivato all''incrocio con il sentiero 2 che arriva da Coumarial e Pillaz, proseguo a destra passando per le baite (bolli 2 e 2B). Si sale con pendenza bassa su qualche scalino di pietra sino ad un pianoro erboso sede di un nuovo bivio.Da qui si può vedere, in basso, il primo dei Laghi della Barma, il Rifugio e il Colle sopra di loro, purtroppo coperto da nubi e nebbia che risalgono dalla parte di Biella.


Proseguo sul sentiero in discesa a fianco del lago e poi risalgo presso il pianoro del bel Rifugio costruito in modo davvero particolare intorno ad un grosso masso.


Mi fermo qui per una piccola pausa e poi riprendo il cammino lungo il sentiero che prosegue in salita a sinistra del rifugio(sempre bollo 2).
Si sale con pendenza media su numerosi scalini di roccia ben fatti e ben tenuti.


Ci sono ancora in giro alcune lingue di neve, ma per fortuna, il sentiero le aggira ed in breve tempo arrivo presso il Colle della Barma dove trovo alcuni cartelli un piccolo baitello di pietra e una croce di ferro.


Purtroppo, dal lato piemontese non si riesce a vedere niente a causa delle nuvole che risalgono. Avvisto a malapena la cima del monte Camino sede del rifugio Capanna Renata.
Si riesce a vedere solo il panorama lungo la valle del Lys che ho appena attraversato.
Mi fermo un pò per qualche foto, ma dato che il sole non arriva, decido di ridiscendere al pianoro del rifugio lungo lo stesso sentiero fatto all'andata.
Arrivato li consumo una birra al rifugio e risalgo presso l'Alpe Barma in lato sul lago, dove mi fermo per il pranzo al sacco e un pò di meritato riposo stravaccato sotto il sole che ogni tanto fa capolino tra le nubi.




Verso le 14:30, decido che è arrivato il momento di incominciare il viaggio di ritorno, pertanto ripercorro i miei passi lungo il sentiero 2 in discesa sino al Lago Lungo Alto e al bivio, dopo le baite, proseguo dritto seguendo il segnavia per Vargno.


Si scende con pendenza bassa e media e con numerosi tornati sino ad arrivare presso l'alpe Vargno e poi poco sopra il Lago omonimo.


Scendo un secondo presso il lago per una foto e poi proseguo in discesa lungo la strada sterrata dell'Alpe in direzione di Pillaz.
Passo per alcuni piccoli tratti di sentiero che tagliano dei tornati e al bivio successivo, prendo la strada con le indicazioni per Coumarial, che sale con pendenza bassa sino ad alcune case per poi ridiscendere presso i Piani sede del parcheggio di partenza.

Difficoltà:
I sentieri e le strade da me percorse sono tutte ottimamente tenute e ben segnalate. Tutte di tipo E senza difficoltà tecniche, tranne il tratto che dalla località Creste Damon va al Lago Lungo Alto. Questo tratto è indicato dai cartelli come EE e presenta qualche tratto esposto, ma ben attrezzato con canaponi e maniglie di ferro. Qualche tratto leggermente esposto, ma facile anche sul sentiero di salita dal rifugio Barma al Colle omonimo.

I miei tempi:
Dal parcheggio al rifugio Barma: 2 ore
Dal Rifugio al Colle della Barma: 30 minuti
Pe ril ritorno dal Colle al parcheggio di partenza: 2 ore e 20 minuti

Buon divertimento.
Waypoint

Partenza

Waypoint

Creux

Waypoint

Creste Damon

Waypoint

Lago Lungo

Waypoint

Rifugo della Barma

Waypoint

Colle della Barma

Waypoint

Vargno

9 commenti

  • Foto di Pippo71

    Pippo71 25-giu-2020

    Luogo molto bello. Lo messo in quelli da visitare.
    Ciao

  • Foto di Elena Sofia

    Elena Sofia 25-giu-2020

    Bello. Io però mi fermo al rifugio ;)

  • Marco Bassi 25-giu-2020

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Ho visitato il Colle della Barma qualche anno fa , ma arrivando da Oropa.
    Non mancherò di salirci anche dalla Valle di Gressoney.

  • Foto di SoniaSonia

    SoniaSonia 25-giu-2020

    Da visitare!

  • Foto di PaperPino

    PaperPino 25-giu-2020

    Lo metto nel mirino... ma chissà se ci andrò mai,... è lontano e mi sa pure abbastanza costoso... vedremo.
    Comunque bel percorso.
    Ciao!

  • Foto di alfiere nero

    alfiere nero 25-giu-2020

    La gita merita.Da San Donato ci ho messo 2h. In effetti non costa poco andare in Val D'Aosta. Oltre 17€ da casello A4 a Pont San Martin. Ladri ! Mi è costata meno la benzina.....Ciao!

  • Foto di PaperPino

    PaperPino 25-giu-2020

    Pensavo di salirci da Oropa/Rosazza/Camino/Colle della Barna/Lago Barna ...per il ritorno ...Lago lungo Alto/ Colle Chardon /Mucrone/Rosazza ecc....
    Temo il tratto che va da lago Lungo Alto/Chardon... al Mucrone perchè non ho trovato recensioni e non ho idea di che tipo di sentiero possa essere,... comunque continuo a informarmi poi si vedrà...
    Ciao Buone passeggiate

  • Foto di alfiere nero

    alfiere nero 25-giu-2020

    Non sono mai stato a Oropa e il Mucrone. E' uno dei tanti obbiettivi nel cassetto.
    Mi sembra un percorso lungo e impegnativo, ma interessante. Su una cartina che ho, Il sentiero che passa per il Col Chardon è indicato EE. Idem la relativa discesa al Lago Mucrone.
    Leggerò sicuramente la tua recensione.
    Buone passeggiate anche a te.

  • Foto di dapafelo

    dapafelo 26-lug-2020

    Sarà una delle prossime escursioni, grazie per la descrizione

Puoi o a questo percorso