Tempo in movimento  2 ore 33 minuti

Tempo  3 ore 6 minuti

Coordinate 1318

Caricato 22 ottobre 2019

Recorded ottobre 2019

-
-
298 m
183 m
0
1,8
3,6
7,17 km

Visto 18 volte, scaricato 1 volte

vicino Canale Monterano, Lazio (Italia)

La Riserva Naturale di Canale Monterano e'il giusto compromesso tra storia e natura.La sua visita offre infatti,oltre a stupendi scorci naturali,la possibilita'di visitare le rovine dell'antica Monterano,citta' medievale,set di innumerevoli film,tra cui Il Marchese del Grillo.Parcheggiamo l'auto al Parcheggio della Cascata Diosilla e prendiamo subito il sentiero che scende sulla sinistra in direzione della cascata.Si raggiunge subito la piccola ma affascinante cascata,con la sua acqua "rugginosa"a cui fa da sfondo il caratteristico odore di zolfo.Si prende poi l'evidente sentiero "Rosso",che si fa strada in una bellissima vegetazione,sempre seguendo il torrente Bicione.Stupendi gli scorci sul torrente dalle acque rossicce e affascinanti gli attraversamenti con ponticelli in legno.Si incontranto sulla nostra sinistra 2 miniere di Zolfo.In circa venti minuti arriviamo alle caratteristiche Zolfatare.Lo scenario intorno alle polle di acque e'veramante lunare.Prendiamo il sentiero segnato che sale verso le rovine di Monterano.Il percorso va ora in salita e ci permette di vedere sulla nostra sinistra una tipica Tagliata contrassegnata come Cavone.Arriviamo in breve dopo una salita di circa 15 minuti alle rovine dell'antico acquedotto.La vista sulle rovine dal basso e'degna di nota.Proseguiamo a sinistra dell'acquedotto per voltare poi a destra dopo poche centinaia di metri.Siamo giunti a Porta Cretella,antico accesso alla citta'Antica.Siamo quindi nell'Antica Monterano proprio sotto il Castello e davanti la splendida fontana del Leone.lo scenario che si crea,tra natura e rovine antiche e'sublime.Lasciamo l'abitato principale per raggiungere in pochi minuti il Convento di San Bonaventura(set della famosa scena di Don Bastiano nel Marchese del Grillo).La vista dell'antica struttura gia'in lontananza e'una splendida cartolina.L'antico monastero e la fontana antistante ci offrono uno scenario che ci trasporta indietro nel tempo.Alla destra del convento si scende per un evidente sentiero in direzione del fiume Mignone.La discesa, ci porta attraverso un marcato sentiero,a visitare prima una bellissima zolfatara,poi sulle rive del fiume Mignone.Percorriamo un tratto del fiume in uno scenario naturale stupendo incontrando animali al pascolo.Il sentiero arriva ora a un guado,non definibile come impegnativo,ma decidiamo comunque di tornare indietro sul percorso dell'andata,ritenendoci soddisfatti di quanto visitato.Escursione non impegnativa e dagli alti contenuti storici e naturalistici.
Informazione

Pannello Informativo

Informazione

Imdicazione cascata

Cascata

Cascata Diosilla

Ponte

Ponticello

Cascata

Piccola cascata

Ponte

Ponticello

Miniera

Miniera

panoramica

Vista

Miniera

Miniera

panoramica

Zolfatara

Waypoint

Indicazione per Monterano

Waypoint

Cavone

Rovine

Acquedotto

Rovine

Porta Cretella

Castello

Rovine Castello

Rovine

Fontana del Leone

Rovine

Rovine

Rovine

Rovine

Waypoint

Convento di San Bonaventura

Informazione

Pannelo informativo

panoramica

Vista

panoramica

Cancello apribile

panoramica

Zolfatara vecchia

Fiume

Fiume Mignone

Fiume

Vista Mignone

panoramica

Sentiero

Commenti

    You can or this trail