• Foto di ripa perugia
  • Foto di ripa perugia
  • Foto di ripa perugia
  • Foto di ripa perugia

Difficoltà tecnica   Medio

Tempo  4 ore 33 minuti

Coordinate 128

Uploaded 6 aprile 2014

Recorded settembre 2011

-
-
459 m
188 m
0
3,9
7,7
15,45 km

Visto 1078 volte, scaricato 4 volte

vicino Ripa (Umbria), Umbria (Italia)

Si parte dal centro storico del borgo di Ripa seguendo nel primo tratto le indicazioni della Via di Roma e di San Francesco. Appena usciti dalla cinta muraria, si lascia la Via di Roma e si piega sulla destra e, poco dopo, si tiene la sinistra prendendo la strada maiole Baldelli con possibile vista su Perugia.
Si percorre una sterrata in discesa sino a strada asfaltata; si gira a destra e si continua sulla sinistra per la strada Maiole baldelli. Si deve scendere e risalire la strada sterrata tenendo la destra tra vigneti e campi con il borgo di Ripa ed il Monte Subasio sulla destra. Si arriva ad un casale per arrivare alla strada asfaltata di collegamento tra Civitella d’Arna e Sant’Egidio all’altezza di una struttura agrituristica; si imbocca la strada sterrata di fronte (strada del richiavo) che apre scorci panoramici su Assisi,il Monte Subasio, Santa Maria degli Angeli, Sant’Egidio sulla sinistra e su Perugia, il Monte Tezio sulla destra. All’altezza del podere Compegno Grande si deve proseguire diritto in discesa verso Lidarno. Si tiene la destra con S. Egidio di fronte ed al quadrivio si piega di nuovo a destra seguendo la Via di Roma.
Al bivio successivo seguire sulla sinistra l’itinerario di San Francesco; si raggiunge l’asfaltata e si gira a sinistra in direzione dello svincolo della superstrada. Si prende il cavalcavia e si gira a sinistra al secondo bivio verso il percorso lungo il Tevere costeggiando un casale – via Cosciolano 171 (in questo tratto si lascia la Via di Roma); si gira a sinistra su strada asfaltata in piano e si prosegue diritto sino a raggiungere il percorso verde lungo il fiume Tevere di collegamento tra Ponte San Giovanni a Ponte Valleceppi. Si tiene la destra per Ponte Vlleceppi (km. 6,45) e dopo circa 2,2 km. all’altezza del Ponte si consiglia una fermata nel centro del paese costeggiando la chiesa.
È possibile una sosta per degustare prodotti tipici da forno. Si riprende l’itinerario lungo il fiume sulla destra in direzione di Ponte Felcino e si gira a sinistra per passerella sul fiume (km. 9,61). In questo tratto di percorso sono possibili avvisti di avifauna tipica degli ambienti fluviali ed umidi. Si costeggia il campo sportivo per arrivare a Pretola tenendosi sempre lungo il sentiero del fiume Tevere sino ad arrivare alla Torre di Pretola dove si tiene la sinistra e si prende l’asfaltata sulla destra(km. 10,43) in direzione di Perugia e di Cava della Breccia.Ad un bivio all’altezza di una curva della strada asfaltata si deve proseguire a sinistra costeggiando un torrente lungo un itinerario denominato delle lavandaie. Si risale il torrente per circo 3 km. Sino ad arrivare di fronte alla struttura ospedaliera del Giocchetto all’altezza di Via Enrico dal Pozzo (Possibile deviazione sulla sinistra per vedere Chiesa di San Bevignate se aperta). Si tiene la destra di fronte a frantoio e dopo poche centinaia di metri si prende porta e/o ingresso AUSL2. Si percorre la strada asfaltata in ombra e molto alberata che collega Via Enrico dal pozzo con via XIV Settembre in cui sono presenti molti edifici scolastici. Si prende il sottopasso di via XIV settembre, si tiene la destra e dopo pochi metri si imboccano sulla sinistra le scale di via Bonaccia che portano a Via Alessi tramite via imbriani. Da via Alessi si continua in salita tenendo la destra per arrivare nel centro storico di Perugia punto di arrivo della seconda tappa.

Commenti

    You can or this trail