Tempo in movimento  4 ore 18 minuti

Tempo  7 ore

Coordinate 2358

Caricato 22 luglio 2019

Recorded luglio 2019

-
-
2.688 m
1.178 m
0
3,2
6,5
12,96 km

Visto 141 volte, scaricato 2 volte

vicino San Martino di Castrozza, Trentino-Alto Adige (Italia)

Day 2
Il giro di oggi prevede una discesa dal rifugio Rosetta fino al passo di Pradidali basso, passando per il rifugio Pradidali e arrivare presso la zona de la Ritonda dove ê possibile prendere l'autobus che riporta a San Martino di Castrozza.
Per arrivare al punto di partenza, Si prende la cabinovia + Funivia che porta fino a cima Rosetta 2700 metri. Da qui si prende il sentiero che porta sotto al rifugio Rosetta, già visibile dall'uscita della Funivia.
Si persegue prendendo il sentiero 703 che diventa 707 (il sentiero AV2, impegnativo e con Ferrara, segnato sulla mappa è stato preso infatti per errore.)

Dopo un po' di pendenza e preso il sentiero 709, si arriva al ghiacciaio di passo Pradidali basso, percorribilisso anche se accumoli di neve a volte interrompono il sentiero e obbligano a deviazioni.
Dal passo si comincia a scendere, il paesaggio diventa bellissimo, tra la gola delle pale e le altissime pareti che ci accompagnano fino al rifugio Pradidali. Calcolate bene i tempi dal passo per la discesa, perché una volta arrivati al rifugio (circa 1h e 30) abbiamo ancora 3 ore buone di camino. Se nn ce la fate con i tempi, tornate indietro!
Dal rifugio si prosegue la discesa, dura, ripida a volte su percorso attrezzato causa frane occorse.
Attenzione al bivio a fondo valle. Bisogna prendere quello a Sx e scendere fino sotto.
Passato il ponte, dopo circa 300 metri c'è la fermata dell'autobus che con un cambio, porta direttamente a San Martino di Castrozza. Noi l'abbiamo preso alle 18.00

Info:
Non è una passeggiata, il percorso è abbastanza impegnativo. Ê un percorso di alta montagna, pertanto considerate freddo, cambiamenti climatici, tempi lunghi e abbigliamento tecnico adeguato.

Commenti

    You can or this trail