• Foto di Rifugio Mezzalama (AO)
  • Foto di Rifugio Mezzalama (AO)
  • Foto di Rifugio Mezzalama (AO)
  • Foto di Rifugio Mezzalama (AO)
  • Foto di Rifugio Mezzalama (AO)
  • Foto di Rifugio Mezzalama (AO)

Difficoltà tecnica   Impegnativo

Tempo  7 ore 38 minuti

Coordinate 2965

Uploaded 6 luglio 2015

Recorded luglio 2015

-
-
3.028 m
1.671 m
0
4,3
8,6
17,16 km

Visto 1035 volte, scaricato 18 volte

vicino Rovinal, Valle d’Aosta (Italia)

Gita ai piedi del Monte Rosa,con partenza dalla Valle d' Ayas e precisamente da dove finisce la strada S. Jacques.
Va detto che la gita è impegnativa per la lunghezza e il dislivello percorso , oltretutto informarsi per le condizioni meteo che siano di bel tempo per tutto il giorno.
Il motivo è che trovarsi con un temporale su una delle morene è molto pericoloso.
Il sentiero è ben tracciato e ben segnato sia con indicazioni agli incroci con paline sia con frecce di vernice gialla sulle rocce. L' inizio è su strada asfaltata ma, giunti ad un bivio seguire le indicazioni con il numero 7.
Dopo circa un ora di sentiero nel bosco si giunge ad una spianata e questo è il Piano di Verra inferiore , si prosegue in direzione del Monte Rosa su prato e si giunge ad un ponte in legno che attraversa il torrente Verra.
Se si seguono le indicazioni si passa vicino al Lago Blu con un giro un po' più lungo .
Se si attraversa il ponte dopo un cinquantina di metri c'è una fontana dove si può approvigionarsi di acqua.
Si prosegue in questa direzione utilizzando le numerose scorciatoie anzichè seguire la strada .Si giunge all' inizio della prima morena che si percorre in parte in cresta e se si hanno dei bambini meglio tenerli legati con un cordino per sicurezza.
si torna di nuovo sulla strada e siamo al piano di Verra superiore, qui inizia la salita vera e propria.
Si percorre la morena in buona parte sulla costa fino a giungere nel tratto finale sulla cresta a circa un centinaio di metri di dislivello dal rifugio.
Il rifugio è custodito e per pernottare è meglio prenotarsi sopratutto nei Week end.
Il rifugio è di proprietà del CAI di Torino e intitolato ad Ottorino Mezzalama consideraro il padre dello sci alpinismo italiano
Per la discesa seguire la stessa strada percorsa in salita con la possibilità di non percorrere la prima morena seguendo la strada fino al piano di Verra inferiore Per chi fosse stanco è in funzione un sevizio Taxi dal piano di Verra superiore , informarsi in paese prima di partire.

Commenti

    You can or this trail