-
-
2.438 m
1.641 m
0
1,1
2,3
4,58 km

Visto 959 volte, scaricato 8 volte

vicino Rifugio Bedole, Trentino - Alto Adige (Italia)

31/07/2016.
Al rifugio Bedole il risveglio non è stato dei migliori, temporale e acquazzone ininterrotto, il giro Matarot-Lobbia Alta-ghiacciaio-Rif. Mandrone non era consigliato e visto che vado in montagna per godere del panorama senza rischiare inutilmente, aspettiamo una "finestra di sereno" e partiamo per il sentiero normale per il Mandrone.
Partiamo dal rifugio(1641mt) e risaliamo il bosco seguendo il "Sentiero Glaciologico Marchetti (CAI 212) che risale ripidamente il versante sud della Cima Migotti per proseguire in falsopiano costeggiando la Cima delle Marocche. Il sentiero è ben tenuto ed i passaggi esposti sono ben protetti da corde o da ponti di legno, è un sentiero adatto alle famiglie che vogliono godersi un ambiente montano al cospetto delle vedrette glaciali della Lobbia e del Mandrone (imponenti le cascate che scendono da questi ghiacciai, la portata d'acqua è elevata). Arrivati al rifugio Mandrone ( o Città di Trento 2449mt), siamo in un'ambiente pieno di piccoli laghetti alpini e sotto le bastionate rocciose che vanno dal Monte Mandrone(3281mt) al Corno di Bedole(3221mt) alla Punta Pisgana(3107mt) alla Punte del Lago Ghiacciato(3088mt) alla Cima Payer(3056mt) ed al Corno di Lago scuro(3166mt), teatro della "Grande Guerra". Da lassù le nostre truppe alpine, difendevano l'Italia in un'ambiente molto ostico. Una visita alle trincee è da fare!!!

Commenti

    You can or this trail