-
-
980 m
455 m
0
4,2
8,4
16,88 km

Visualizzato 13 volte, scaricato 1 volte

vicino a Quara, Emilia-Romagna (Italia)

Percorso mediamente impegnativo, con qualche tratto esposto e ricco di luoghi storici tra borghi e boschi poco frequentati.

In fondo al paese di Quara si imbocca il sentiero CAI 613 che in pochi minuti vi porterà al borgo di Montebiotto. Poco dopo il borgo, imboccate sulla sinistra il Sentiero Matildico (SM) che conduce alle sorgenti di Quara, sul greto del torrente Dolo.
Dal Dolo una ripida salita vi condurrà sulle rovine del Castel Pizigolo e successivamente alle Balze di Malpasso: seguire la deviazione sulla destra, all'interno del bosco, per evitare il sentiero attrezzato a sbalzo sul Dolo.
Passate le Balze, il sentiero prosegue in un rigoglioso bosco fino a Cadignano ed al famoso ponte: consiglio la visita, anche se la discesa-salita vi porterà via circa 30 minuti.
Da Cadignano una strada secondaria asfaltata vi condurrà all'incrocio con la strada SP95. Attraversato l'incrocio, dopo circa 200 metri, ritrovate sulla vostra destra il sentiero: esso si inerpica sui pendii scoscesi delle coste Surane. Fate molta attenzione ai segni bianchi-rossi e alla deviazione sulla destra (a circa metà salita): se proseguite dritto sulla carraia, finirete in cima al monte, con ulteriori 100 metri di dislivello (come il sottoscritto).
L'ultima parte del sentiero (613=>611), interamente nel bosco, vi riporterà in centro a Quara.
Ringrazio il compagno di viaggio Guido, incontrato sul percorso.

Commenti

    Puoi o a questo percorso