Tempo in movimento  3 ore 23 minuti

Tempo  4 ore 35 minuti

Coordinate 1727

Caricato 20 aprile 2019

Registrato aprile 2019

-
-
690 m
278 m
0
2,4
4,7
9,49 km

Visualizzato 1070 volte, scaricato 48 volte

vicino a Baunei, Sardegna (Italia)

Si lascia l'auto al parcheggio custodito di Su Porteddu sull'altopiano delbGolgo di Baunei, e dopo aver pagato il ticket (6€), si segue il sentiero per Cala Goloritzè. Dopo circa un km occorre svoltare a dx per risalire verso Bacu Canale, la parte alta di Bacu Goloritzé. Occorre avere pazienza perché il sentiero, in questo punto, non è evidente.
Al termine di Bacu Canale si sale a sx, si supera l'ovile Piras o Cuile Erbidozzili (625 m) su un sentiero di ghiaia. Dopo poco si raggiunge la carrozzabile che si segue in direzione punta Salinas a sx. Dopo qualche minuto si arriva ad un bivio e si segue la carreggiabile a destra per 10 minuti fino ad una piazzola di scambio. Qui una pista battuta conduce bruscamente a sinistra. Percorrere quest'ultima in direzione NW sino ad intercettare, su un ampio pianoro, i resti di un antico ovile: si tratta del coile Su Runcu ’e Su Pressu, (conosciuto anche come coile Pilighittu). Si cammina lungo un sentierino poco visibile che, a tratti, esce dal fitto bosco di ginepri per snodarsi lungo pendii scoscesi, ma sempre sicuri. Dopo circa 40', si raggiunge la sommità di Punta Salinas, al di sotto della quale, su un terrazzino panoramico, si gode di una vista mozzafiato. Tornando indietro, si intercetta il sentiero già notato in precedenza che si stacca a destra e che si snoda attraverso dei ripidi tornanti in discesa, all'interno di una pietraia. Dopo circa 30' si giunge all'interno di Bacu Linnalbu, affluente di Bacu Goloritzé, dove ci si immette in una comoda mulattiera che raggiunge in 20' la confluenza con Bacu Goloritzé. Percorrendo quindi la mulattiera, in circa 40', si giunge al sentiero che a dx porta a Cala Goloritzé e a sx risale a Su Porteddu.
Foto

Grotta ovile

Albero

Patriarca

Enorme leccio testimonianza di un recente passato di piante secolari
Foto

Foto

Foto

Fioritura del rosmarino sotto il Monticlu

Foto

Foto

Baccu Canalis
Foto

Il bel sentiero all'interno del Bacu Canale

Foto

La forza della neve e del vento ha piegato questo vegliardo secolare

Foto

Contaminazioni e collaborazione

Foto

Ciclamini compagni di viaggio

Foto

Testimonianza di un recente passato di distruzione: sito di una vecchia carbonaia

Foto

Mullonis de perda ci indicano la deviazione a sx

Foto

Foto

Termine di Baccu Canalis
Foto

A dx

Foto

Termine della risalita dalla gola di Goloritzè

Foto

Ovile

Cuile Piras
Foto

Innesto sulla carrozzabile

Foto

Sua Maestà Leccio

Foto

Bivio a dx per P.ta Salinas

Foto

Coraggioso ginepro su calcare del Supramonte

Foto

Rocce acuminate taglienti come coltelli

Foto

Cuile su Runcu 'e su Pressu

Cuile su Runcu 'e su Pressu
Foto

Foto

Panorama

Vista da Punta Salinas

Goloritzè da punta Salinas.
Foto

P.ta Salinas su Cala Goloritzè

Albero

Ginepro contorto

Albero

Ginepro

Panorama

La costa di Baunei verso Gonone

Foto

Bivio per il rientro verso Baccu Linnalbu

Foto

Baccu Linnalbu. Bivio a dx per Goloritzè

Foto

Enorme patriarca abbattuto dal vento e dall'età a Baccu Linnalbu.

Foto

Il sentiero da Baccu Linnalbu a Baccu Goloritzè

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Bivio a dx per Goloritzè e a sx per Su Porteddu, Golgo.

Foto

Baccu Goloritzè.

Commenti

    Puoi o a questo percorso