Tempo  6 ore 22 minuti

Coordinate 6998

Caricato 26 aprile 2018

Recorded aprile 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.379 m
756 m
0
4,9
9,8
19,61 km

Visto 2463 volte, scaricato 43 volte

vicino Polaveno, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 25 Aprile 2018

Lascio l'auto in un parcheggio presso il 2° tornante di via Santa Maria Del Giogo a Polaveno, ed imbocco la strada di sterrato bianco che sale, con leggera pendenza, lungo il crinale destro del monte Castellino sino ad arrivare presso la bella chiesetta di Santa Maria con annessa zona pic-nic e lapide agli alpini caduti.


Attraverso la località e scendo verso il Bar Trattoria Santa Maria dove imbocco la strada asfaltata in discesa per poi prendere quella in salita per la localita Gole.
Arrivato presso le case, la strada si trasforma in sentiero (non segnato sulle carte openmap...) che prosegue in discesa e poi lungo il crinale offrendo spesso bellissimi panorami sul lago d'Iseo.


Questo sentiero è ben segnato da bolli della bandiera Italiana (Sentiero della resistenza) ma si vede che non è molto frequentato e in alcuni punti diventa stretto e con qualche punto esposto, pertanto lo consiglio solo ad escursionisti con esperienza.
Il sentiero termina poi presso una mulattiera che sale dalla località Dazze e che seguo sino a Pezzolo, sede del bar Osteria Pastina.


Da qui, proseguo su mulattiera seguendo le indicazioni per la Forcella di Sale. Dapprima la strada scende, ma arrivato presso l'incrocio con la mulattiera che arriva da Portole, risale con pendenza elevata sino arrivare presso la Forcella di Sale.
Seguo nuovamente la strada in discesa ed arrivo al bivio col sentiero che sale per la Punta Almana.
Dapprima si sale nel bosco con pendenza leggera che poi aumentare una volta finiti gli alberi. Si passano alcuni punti esposti con protezioni ed in breve si arriva presso la forcella dove, finalmente, si vede la croce che domina le vetta. A questo punto si sale lungo la panoramica cresta sino ad arrivare alla panoramicissima cima.


Il panorama sul lago d'Iseo che si ha da qui, è qualcosa di magnifico, ma rovinato purtroppo da una leggera foschia che riduce non poco la visuale a distanza. Questa cima merita una gita in una giornata tersa.


Mi fermo sulla vetta solo il tempo per le foto dato che non c'è rimasto quasi spazio per sdraiarsi o sedersi pertanto decido di prendere il sentiero di discesa che corre lungo la panoramica cresta. Passo il Dosso Pelato ed infine arrivo presso la forcella sede della Croce di Pezzolo.
Da qui, decido di seguire il sentiero in salita cje passa per diverse casupole e postazioni di caccia. Arrivato presso un'altro bivio, essendo un pò stanco, decido di non continuare in salite per il monte Rodondone e giro a sinistra seguento un sentiro nel bosco (nessun cartello segnalatore) che aggira la cima e che finisce sulla mulattiera che infine torna presso Il Bar Trattoria Santa Maria.
Ripercorro lo stesso sentiero fatto all'andata, ma una volta passata la chiesetta, decido di proseguire lungo il "Sentiero degli Elfi" che corre lungo la dorsale sino alla località Cuna e poi scende con due rapidi tornanti presso il parcheggio di partenza.

Difficoltà:
I sentieri da me percorsi sono tutti di tipo E. Alcuni tratti presentano dei punti con esposizione, come il "Sentiero della Resistenza", il tratto di salita alla cima e la cresta in discesa. Sconsigliati a chi soffre di vertigini.

I miei tempi:
Dal parcheggio alla Chiesetta di Santa Maria: 20 minuti
Dalla chiesetta alla localita Pezzolo: 1h e 10 minuti
Da Pezzolo alla Forcella di Sale: 45 Minuti
Dalla Forcella di Sale alla Punta Almana: 40 Minuti
Per il ritorno ci ho messo 2ore e 30 minuti.

Buon Divertimento

5 commenti

  • Foto di Elena Sofia

    Elena Sofia 26-apr-2018

    I have followed this trail  View more

    Mhhhhhhh che giro lungo....
    Quando farai l'anello da Portole chiamami ;)

  • Foto di chicco90

    chicco90 26-apr-2018

    I have followed this trail  View more

    La vetta più panoramica del lago D'Iseo a mio parere.
    Splendido giro.

  • Marco Bassi 26-apr-2018

    I have followed this trail  View more

    Vetta bassa ma molto panoramica.
    Splendido il sentiro in cresta.

  • Foto di Pippo71

    Pippo71 26-apr-2018

    I have followed this trail  View more

    montagna molto bella ma ostica.
    sia la salita che la discesa sono un muro di pochi chilometri spaccaginocchi.

  • Foto di tabita85

    tabita85 26-apr-2018

    I have followed this trail  View more

    Complimenti per la lunga gita.
    Bellissime foto.

You can or this trail