Scarica

Distanza

9,85 km

Dislivello positivo

459 m

Difficoltà tecnica

Medio

Dislivello negativo

459 m

Altitudine massima

1.262 m

Trailrank

36

Altitudine minima

811 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di Prati di Cottanello - cappelletta di San Francesco
  • Foto di Prati di Cottanello - cappelletta di San Francesco
  • Foto di Prati di Cottanello - cappelletta di San Francesco
  • Foto di Prati di Cottanello - cappelletta di San Francesco
  • Foto di Prati di Cottanello - cappelletta di San Francesco
  • Foto di Prati di Cottanello - cappelletta di San Francesco

Tempo in movimento

un'ora 34 minuti

Tempo

4 ore 7 minuti

Coordinate

1243

Caricato

24 febbraio 2019

Registrato

febbraio 2019
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
1.262 m
811 m
9,85 km

Visualizzato 412 volte, scaricato 24 volte

vicino a Piane, Lazio (Italia)

Giornata di sole anche se ventosa... vorremmo partire dai prati di Cottanello ma la strada bianca ci scoraggia un po' e così ci fermiamo ad uno slargo e anticipiamo di una kilometrata l'inizio del trekking. Arrivati ai prati la tentazione di sbracarsi è forte... magari al ritorno... il sentiero inizia proprio dove si trovano i ruderi di un vecchio borgo ormai utilizzato come rimessa per gli animali. Siamo a Loc. Le Casette di Cottanello. Il sentiero completamente segnato, fino alla Cappelletta. Il paesaggio è caratterizzato da una serie di radure circondate da monumentali boschi di cerro, roverella, acero, faggio. Per ora tutto sembra morto e spettrale ma dalla terra ecco spuntare i primi fiorellini e chissà che presto la volta del bosco sarà di nuovo tutta verde... La tradizione del luogo narra che San Francesco, giunto nella zona per la prima volta nel 1217, abitasse qui in una capanna sul culmine di una cresta a 1205 m, oggi monte della Cappelletta. L’attuale edificio della Cappelletta, completamente restaurato nel 2006, risale al 1792 e comprende un portico e diverse stanze, fra cui, a piano terra, l'originaria cappelletta dove visse e pregò il santo.
Di quassù lo sguardo spazia sul bellissimo panorama della piana reatina e delle catene appenniniche.

Commenti

    Puoi o a questo percorso