Tempo in movimento  5 ore 33 minuti

Tempo  7 ore 16 minuti

Coordinate 2789

Caricato 26 giugno 2020

Registrato giugno 2020

-
-
1.983 m
1.198 m
0
3,9
7,8
15,58 km

Visualizzato 47 volte, scaricato 3 volte

vicino a Pont-Bozet, Valle d’Aosta (Italia)

Sentieri non molto battuti ma molto belli. Ci si dirige con la macchina a Piolly dopo Pontboset (c'è l'uscita per Piolly alla fine della galleria) e continuare in salita fino alla fine del percorso. Si può parcheggiare a Divine e fare 500 metri a piedi ma consiglio di parcheggiare proprio alla fine della strada.
A inizio sentiero c'è una fontanella dove si può fare rifornimento d'acqua (durante il percorso non ci sono altri punti acqua). Attenzione al tratto iniziale se si hanno cani perché ci sono molte zecche nella vegetazione circostante.
Il sentiero porta a diverse destinazioni, il più distante è il lago Cornouy passando per Mandaz. Io sono andato a vedere i tre laghi vicino al lago Nero. Il "lac sec" effettivamente abbastanza secco, il "lac Noir" con la sua diga trasandata, e il lac Noir il più grande e "panoramico".
Essendo poco praticato alcuni tratti sono ricoperti da vegetazione (consiglio dei pantaloni lunghi) ma in generale fino ai laghi i sentieri sono sufficientemente segnalati.
La situazione cambia dopo i laghetti. Durante l'anello di ritorno ho infatti avuto seri problemi a trovare i sentieri e più volte ho dovuto ritornare sui miei passi per cercare il sentiero complice anche il tempo molto nebbioso.
Consiglio a chi vuole fare un escursione facile di ritornare dal sentiero di andata dopo i laghi. Facendo l'anello la difficoltà aumenta un pochino. C'è anche una parte esposta con corde che alla prima occhiata mette paura se non si ha esperienza ma alla fine sono solo 50 metri facili.
Ah, non mi sembra ci siano rifugi per cui tenetene conto.

Il percorso è abbastanza facile le difficoltà sono alcuni tratti poco segnalati in cui bisogna cercare a tentativi ed aiutarsi con la mappa GPS.
fotografia

Parcheggio divine

Potete parcheggiare qui ma potete continuare con la macchina per altri 400 metri e parcheggiare a fine percorso (che consiglio) l!
fotografia

Parcheggio 2

Fine strada
fotografia

Foto

Io ho seguito il percorso 3A
fotografia

Foto

Si sale per un po'
fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Fino al caseggiato il sentiero è ben segnato. Dopo finisce. Lasciatevi dietro il caseggiato continuando avanti senza salire

Fino al caseggiato il sentiero è ben segnato. Arrivato lì, Lasciatevi dietro il caseggiato continuando ad andare avanti in direzione del torrente che vedete in lontanzana. Scenderete un pochino
fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Potete fare una sosta qui. Da qui in poi la vegetazione è alta e il sentiero era appena visibile

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Cima

fotografia

Lago secco

Troverete la segnalatica sui massi a destra di inizio lago
fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Bivio

A sinistra per il Lago nero. Continuare per il Lac di Champac. Consiglio di deviare 5 minuti per vedere la diga e il lago nero
fotografia

Sinistra verso il lago nero 'lac noir', a destra verso il lac di champas

fotografia

Lago nero

In teoria sul sito della valle d'Aosta segnalavano un sentiero che costeggia la parte destra del lago. Ma io non sono riuscito a trovarlo. Consiglio di tornare al bivio precedente
fotografia

In cerca del sentiero sul lago nero

Fare ttenzione
fotografia

Foto

fotografia

Lac di Champas

fotografia

LAC Du Champas

fotografia

Foto

fotografia

Continuare ad anello o tornare indietro

Il sentiero per fare il giro ad anello si trova a destra del lago di Champas parte iniziale. Attenzione che però io da qui in poi ho avuto molte difficoltà a trovare il sentiero, colpa anche del tempo molto nebbioso
fotografia

Foto

fotografia

Diritti o tagliare a destra

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Parte esposta con corde. Non preoccupatevi è lunga solo 50 metri.

fotografia

Foto

fotografia

Cominciano i campi infiniti di fiori!

fontana

Fontana provvisoria

C'è una costruzione / rifugio. Attenzione al tratto dopo di qui perché io ho avuto seri problemi a trovare il percorso giusto che mi permettesse di fare il giro ad anello. Ho proceduto per tentativi e attraversato alla fine i campi per poi scoprire il sentiero
fotografia

QUESTO sentiero non so dove porti

Il sentiero è difficile da rintracciare. Ma dopo un tratto e confrontando con il GPS il sentiero ufficiale decido che è quello sbagliato
fotografia

Sentiero!

Ok da qui in poi è tutta in discesa
fotografia

Foto

fotografia

Foto

fotografia

Discesa discesa discesa

Commenti

    Puoi o a questo percorso