-
-
2.511 m
1.213 m
0
2,8
5,5
11,02 km

Visto 687 volte, scaricato 6 volte

vicino Plassa, Lombardia (Italia)

Da Plassa frazione di Oltre il Colle (1170 m circa), dove si lascia la macchina, si prosegue lungo la strada (indicazioni per il rifugio Capanna 2000) fino a una baita presso un tornante a 1400 m circa. Qui si può abbandonare la strada e seguire un sentiero che sale verso destra, passa a destra della recinzione che circonda una grande buca (forse una miniera) e raggiunge il Rifugio SABA (1560 m). Poco sopra si arriva al parcheggio dove termina la strada, nella zona dove un tempo si trovavano gli impianti sciistici dell'Alpe Arera (1600 m circa). Dai pressi di una bassa costruzione in pietra con porticato, si imbocca il tracciato (in genere ben battuto) di una strada agro-silvo-pastorale che, passando a monte dell’edificio abbandonato della stazione di partenza di una seggiovia, risale verso Nord l’ampio e dolce pendio che si stende ai piedi del Pizzo Arera, ormai ben visibile. Si raggiunge quindi il dosso che delimita in alto il pendio; lo si segue verso destra e si arriva comodamente al rifugio Capanna 2000 (1950 m ).
Dal rifugio Capanna 2000 si attacca la cresta Sud-Ovest del Pizzo Arera, larga ma ripida (ramponi), che si segue fino a una sorta di colletto poco più basso dell’anticima occidentale della montagna, a 2430 m circa. Qui inizia il breve ma impegnativo tratto finale. Se c’è una buona traccia, la si segue con prudenza (terreno a tratti piuttosto ripido), raggiungendo la cima (2512 m ore 3,30-4.00 da Plassa). Dal colletto che precede di poco l’anticima si deve traversare in piano verso destra (Est), quindi (senza stare troppo vicini alle rocce) ci si abbassa lungo un pendio breve ma abbastanza esposto e molto ripido, entrando nel canale che separa l’anticima dal blocco sommitale della montagna. Lo si traversa e, abbassandosi ancora di qualche metro, si imbocca e si risale un ripido canalino che porta al pendio sommitale, ancora abbastanza ripido e con qualche roccetta affiorante. Superato il pendio, si raggiunge la cresta sommitale e, verso destra, la cima. In questo tratto (che ci sia o non ci sia la traccia) la piccozza è indispensabile per un’adeguata sicurezza.

Commenti

    You can or this trail