-
-
2.383 m
573 m
0
4,7
9,5
18,97 km

Visualizzato 167 volte, scaricato 2 volte

vicino a Vogorno, Cantone Ticino (Switzerland)

Partenza da S.Antonio (sopra Vogorno). Occhio ai posteggi perché sono pochissimi. Colletta, Stavello (con piccolo spaccio di bibite), Odro. All'alpe Bardughè prendere il sentiero bianco-blu, molto ben demarcato (ma a tratti con notevole pendenza) fino al Pizzo di Vogorno raggiungibile in un'ora e mezza circa (800 metri di dislivello da Bardughè). Discesa iniziale poco segnalata ma è comunque visibile l'ometto che segnala il passo all'imbocco della vallata est. Dall'ometto si prosegue con una discesa di una ventina di metri attrezzata con catene e corda, poi la traversa sotto il Madone fino a raggiungere il sentiero che arriva dalla bocchetta di Rognoi. Discesa verso Cràpia, alpe Lòcia, Rienza e Mociöi. Si prosegue su un sentiero ripido e scalinate ai bordi della roccia fino alla gola a quota 646 metri, con pozze e cascate meravigliose. Ripresa del sentiero di andata in località Colletta e ritorno al punto di partenza.

Vedi altro external

2 commenti

  • Foto di Reno Erre

    Reno Erre 18-ago-2018

    Hai descritto il percorso come impegnativo: da un punto di vista fisico o presenta tratti/passaggi tecnici superiori al E (scala CAI) o al T3 (scala SAC)?

  • Foto di clerm

    clerm 18-ago-2018

    Impegnativo per lo sviluppo altrimetrico. Per contro le difficoltà tecniche sono minime. Il tratto Bardughé-Pizzo di Vogorno é segnato come T4 (EE) ma in effetti è ben segnalato e visibile, e salvo qualche brevissimo passaggio proprio sotto la cima (esposto ma pure attrezzato con una catena passamano. Pochi metri comunque) non lo considererei nemmeno tale. Al massimo un T3+

Puoi o a questo percorso