-
-
2.590 m
1.651 m
0
3,0
6,0
11,96 km

Visualizzato 170 volte, scaricato 6 volte

vicino a Ardet, Cantone Ticino (Switzerland)

Escursione con vista mozzafiato sulla Valle di Blenio e sulla Valle Leventina.
Partenza da Gariva, in direzione capanna Piandioss. Attraversata la valle dopo la capanna, inizia la salita verso la Croce del Mottarone. A questo punto, per raggiungere il Pizzo di Nara sono possibili due varianti: la prima segue il sentiero ufficiale fino alla Bassa di Nara e in seguito si sale al pizzo, la seconda invece segue un sentiero a volte poco segnato, sulla costa della montagna e arriva diretta al pizzo (quest'ultima percorribile senza problemi di alcun genere). Continuando, il tracciato diventa un pochino esposto fino alla bocchetta a quota 2247, raggiunta la quale, inizia un percorso segnato in bianco-blu che attraversa la vallata dove occorre attraversare un paio di morene con massi di grandi dimensioni. Oltrepassata la valle inizia la salita abbastanza ripida che incrocia un sentiero ben demarcato, seguendo il quale di arriva alla bocchetta di Sasso Bianco. Gli ultimi 150 metri di dislivello che ci separano dal Pizzo Molare sono abbastanza ripidi. La discesa verso la Punta di Stou, è altrettanto ripida quanto la salita, ma in compenso, una volta arrivati al passo, il sentiero che porta alla cima non è più così erto. Raggiunta anche l'ultima cima, inizia il ritorno. Consiglio di seguire tutto il crinale della zona denominata Sasso Bianco (è una meraviglia di stelle alpine, ma attenti a non coglierle; sono fiori protetti!), terminata la quale, si incrocia il sentiero proveniente dalla Val Sorda che si segue verso Piandioss. Gariva si raggiunge percorrendo in senso inverso la parte percorso dell'andata.

Commenti

    Puoi o a questo percorso