• Foto di Cresta Monte Capra
  • Foto di Panoramica
  • Foto di Cresta
  • Foto di Monte Capra

Tempo in movimento  2 ore 14 minuti

Tempo  2 ore 21 minuti

Coordinate 1995

Caricato 5 luglio 2019

Recorded luglio 2019

-
-
1.280 m
837 m
0
2,9
5,8
11,67 km

Visto 110 volte, scaricato 0 volte

vicino Poggiolo, Emilia-Romagna (Italia)

PREMESSA: Nel descrivere l'itinerario, un pò in controtendenza, questa volta partirei dalla dicitura " Percorso Impegnativo" che, ai praticanti abituali dell'escursionismo, potrebbe apparire quantomeno azzardato. Le motivazioni sono di seguito elencate:
- la tratta di Cresta sul Monte Capra risulta lievemente esposta e potrebbe creare qualche apprensione a chi soffre un pò di vertigini.
- la tratta di sentiero tra il Monte Sant'Agostino ed il Monte Capra spesso risulta chiusa dalla vegetazione e, risultando poco visibile, comporta di essere dotati di un minimo di senso dell'orientamento nonostante la traccia gps.
- La salita sul Monte Sant'Agostino (non troppo frequentata) è costellata di alberi caduti costringendo, di tanto in tanto, ad aggiramenti o "scavalca menti" (comunque semplici).
Fatta questa premessa, l'itinerario si presenta altamente spettacolare da un punto di vista paesaggistico con notevoli Panorami sia sulla Val Trebbia sottostante che sulla vicina Val Nure (Monte Aserei e Monte Osero su tutti). Anche la Pineta di Coli risulta molto gradevole con i tipici profumi rilasciati dalle piante di cui è costituita. Come punti d'acqua sussiste unicamente una bella fontana alla partenza/arrivo ma non lungo il percorso.
il dislivello positivo effettivo è pari a circa D+560 metri

AVVICINAMENTO: Dalla tangenziale di Piacenza si prende L'uscita Bobbio/Genova sulla SS45 e si prosegue per circa 40KM sino a giungere proprio nella bellissima località di Bobbio. Si ignorano gli svincoli a dx per entrare in Paese svoltando successivamente a SX per COLI poco dopo la zona artigianale. Oltrepassato il Ponte sul Trebbia, si svolta a SX procedendo in salita per 7 Km sino a raggiungere, per l'appunto, l'abitato di Coli. Arrivati nella Piazza principale del Paese, si svolta a SX seguendo le indicazioni x Fontana (tabella blu) e x la "Pineta di Coli" (tabella gialla). Dopo qualche centinaio di metri occorre prestare attenzione per non perdersi la nuova deviazione a SX stavolta meno evidente (sempre Fontana e Pineta). Superata la Frazione di Fontana si tiene la DX al bivio successivo (sempre indicazione gialla x Pineta) e si prosegue in lieve salita sino ad arrivare ad un evidente incrocio presso il quale è presenta una bella fontana. Si parcheggia a bordo strada nei pressi dell'incrocio.

PARTENZA: Dal parcheggio ci si dirige sulla strada asfaltata di DX (considerando l'arrivo con l'auto) che, in media pendenza, si addentra presso la Pineta (direzione Pradovera). Dopo circa mt.250 si nota a SX una sterrata che occorre imboccare verso un caseggiato in legno (indicazione sentiero CAI). Dopo pochi metri occorre "staccarsi" dalla sterrata andando ad imboccare, alla propria DX, un sentiero poco evidente (in questa tratta occorrerà oltrepassare qualche albero caduto).
Nel proseguo, si è provveduto ad indicare ogni bivio nella tratta GPS (avviso acustico) in modo tale da scongiurare eventuali problemi di orientamento.

Commenti

    You can or this trail