-
-
2.196 m
1.396 m
0
3,6
7,2
14,49 km

Visualizzato 17 volte, scaricato 0 volte

vicino a Pizzone, Molise (Italia)

"La grande bellezza" del Parco Nazionale d'Abruzzo, Monte Tartaro la terza elevazione dei Monti della Meta, oggi con quattro amici il discreto impegno fisico è stato ampiamente ripagato dal panorama di vetta e dai sempre molto probabili incontri con la fauna selvatica (camosci e cervi). Con partenza dalla località Campitelli 1420 m. all'uscita della faggeta seguendo una segnaletica "fai da te" abbiamo proseguito il nostro percorso e siamo arrivati in vetta il Monte Tartaro 2191 m., Piccola e meritata sosta, per ammirare l'infinito panorama, la lunga cresta che porta al Monte Petroso, il lago di Barrea, Le Mainarde, le valli e la cresta Nord del Monte Meta. Iniziando la rapidissima discesa ci siamo addentrati nell'ampia conca dei Biscurri un altopiano pietroso compreso tra la Meta e il monte Tartaro. Più in basso sfioriamo i ruderi di un fortino diruto della quale restano i muri perimetrali, si tratta di un fortino borbonico. Oltre i resti di uno stazzo rientriamo nel bosco di faggio per raggiungere Campitelli il punto di partenza.

Commenti

    Puoi o a questo percorso