-
-
534 m
256 m
0
4,0
8,1
16,11 km

Visto 1649 volte, scaricato 11 volte

vicino Pergine Valdarno, Toscana (Italia)

Il sentiero 103 parte da Pergine (AR) sulla destra della strada provinciale n.18 (m 356) e sale alla parte meridionale del paese, imboccando la carrozzabile bianca per Monte Lucci fino al de-
posito dell'acquedotto.
Qui, lasciata la strada, si gira a destra per una carrareccia che scende alla Pieve di
Presciano, innestandosi su una strada carrozzabile parallela al borro di Presciano (m 305).
E’ consigliabile una breve deviazione andata e ritorno per visitare un complesso di un’antica filanda, seguendo a vista una ciminiera ben visibile.
Si segue la carrozzabile di cui sopra sulla sinistra per poche centinaia di metri, lasciandola per attraversare detto borro. Il percorso prosegue salendo prima fra vigneti, poi nel bosco, giungendo ad una casa diroccata, poco distante da Migliaraccio.
Il nostro itinerario prosegue a destra (per vedere i resti di una torre, occorre invece prende-
re una stradella a sinisra) e poco dopo raggiunge Migliari, dove si trova una chiesa ed una gran-
de tettoia con tavole e panche e da dove si gode un vasto panorama. (m 516).
Da Migliari il sentiero scende per carrareccia in un rado bosco fino alla strada provinciale n.
18 (m 270) che segue per circa 500 metri, dopo di che attraversa il torrente Trove e supera
Molin Bianco, risalendo a S. Pancrazio, dove nel punto più elevato, si trova l'attacco del sentie-
ro 111 (m 510). In questo tratto l'itinerario aggira prima una bella casa ristrutturata, che si la-
scia a sinistra, poi si sale, in mezzo ad un bosco, al podere Capannuccio voltando a destra ed
attraversando un oliveto, proseguendo per il bosco fino alla sommità.
Superato l'abitato di S. Pancrazio si incontra la strada provinciale n. 19 Procacci e si risale
in mezzo ad olivi e vigne per carrozzabile bianca fino a Poggio all'Olmo (casale ristrutturato)
(m 533). Si prosegue poi per una carrareccia, scendendo fino a poco oltre Calcinaia, ove esi-
ste un casale in rovina, ma in buona posizione panoramica, incrociando il sentiero 125 che si
segue per alcune centinaia di metri, lasciandolo poi sulla sinistra. Poco oltre Calcinaia il sentie-
ro lascia la carrareccia, che prosegue verso Sud e imbocca una mulattiera nel bosco che arriva
fino ad Ambra, terminando nella strada statale n. 540 di fronte ad un bar-ristorante.
Non esiste alcuna difficoltà, solo occorre fare attenzione nell'imboccare l'ultimo tratto che
conduce ad Ambra, girando a destra dopo Calcinaia e seguendo la mulattiera piuttosto infra-
scata.
Km 18, ore totali 6,20 per un dislivello in salita di m. 600 e in discesa di m. 735

(Descrizione parzialmente detratta dall carta-guida “Il Chianti, l’Arno e la Chiana” a cura del CAI di Arezzo nella persona di Gian Paolo Matteagi)

10-OTT-12 9:20:45
10-OTT-12 13:01:25
10-OTT-12 14:20:46
10-OTT-12 14:56:43
10-OTT-12 10:37:24
10-OTT-12 10:16:53
10-OTT-12 11:21:13
10-OTT-12 11:06:44
10-OTT-12 9:59:42
10-OTT-12 13:48:52

Commenti

    You can or this trail