• Foto di Pania di Corfino
  • Foto di Pania di Corfino
  • Foto di Pania di Corfino
  • Foto di Pania di Corfino
  • Foto di Pania di Corfino
  • Foto di Pania di Corfino

Tempo  7 ore 23 minuti

Coordinate 1283

Uploaded 2 settembre 2015

Recorded agosto 2015

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.599 m
850 m
0
3,6
7,1
14,26 km

Visto 2167 volte, scaricato 86 volte

vicino Corfino, Toscana (Italia)

Percorso molto bello e panoramico, che effettua un anello intorno alla Pania di Corfino, non tralasciando la salita in vetta dalla quale e’ possibile scorgere l’intera catena delle Alpi Apuane e la dorsale del Prado. Partendo dal paese di Corfino (comune di Villa Collemandina), vicino alla posta (e, comunque, anche dalla chiesa vi sono segni CAI) cominciano le indicazioni per i sentieri 56 e 58. Si seguono fino ad incontrare il palo col bivio: si prende il 56, a dx. Il 58 verra’ effettuato al ritorno e ricondurra’ a questo bivio. Si prende gradualmente quota ammirando piu’ volte il paese dall’alto, con le Apuane sullo sfondo. Si oltrepassa un punto panoramico sulle cave di marmo della zona di Sassorosso per poi procedere a mezzacosta alla base della cresta SE della Pania, su sentiero ghiaioso. Presso un caratteristico spigolo roccioso, il sentiero cambia improvvisamente ambiente, entrando in un fitto bosco (vecchio cartello di Riserva della Pania di Corfino) e raggiunge la Fonte dell’amore, piccola fontana scavata nella roccia. Continuando nel bosco, si esce all’aperto nei pressi del piccolo borgo di Campaiana, dove inizia il sentiero Airone1 (i sentieri Airone1, 2 e 3 sono dei sentieri creati in collaborazione con l’omonima rivista, hanno come simbolo un trifoglio e sono ben segnati) che, passando per il Rifugio Granaiola, su terreno aperto conduce prima alla grossa croce di anticima, poi in vetta (mt1603). La visuale e’ a 360°. Per la discesa, si utilizza sempre l’Airone1 ed il 62 fino alla Sella di Campaiana, dove si devia seguendo i segni per il 64 e Airone1. Si continua fino al bivio per il Rifugio Isera, in splendida posizione proprio sotto la Pania. Da li, si procede in direzione dell’alpeggio Pruno (con alcune caratteristiche abitazioni dal tetto in paglia) e, nel bosco, si utilizza il sentiero 58 che riporta a Corfino.

3 commenti

  • Foto di targzeta

    targzeta 28-nov-2015

    I have followed this trail  View more

    Bel percorso, grazie mille per averlo condiviso!!!

  • Foto di mauriziogps

    mauriziogps 1-dic-2015

    Figurati ! Per me era la prima volta in Appennino Tosco-Emiliano, ed stato una bellissima scoperta. Ciao.

  • Valentina Testa 26-giu-2018

    I have followed this trail  View more

    Spettacolare fatto stamattina

You can or this trail