-
-
3.318 m
2.405 m
0
2,8
5,5
11,07 km

Visto 1039 volte, scaricato 23 volte

vicino Cuneaz, Valle d’Aosta (Italia)

Tempo di percorrenza per la salita dalle 2:30 a 3:00 circa. Si parte dall'arrivo della cabinovia di Ostafa, prendendo il sentiero 12 che si trova alla dx appena usciti dall'edificio. Con questo sentiero si arriva in circa un'ora al colle Pinter, che si trova appena sopra i laghi omonimi.Dal colle Pinter si sale a sx seguendo il sentiero 11A, ma anche indicato come 6. Si sale su a piccoli tornanti, sempre nel versante della Val d'Ayas,fate solamente attenzione in alcuni punti dove se fosse umido si può scivolare sul sentiero spesso formato da lastre di pietra. Si passa dentro un piccolo canalone, fino ad arrivare al pianoro che fa da spartiacque tra la Val d'Ayas e la Valle di Gressoney. Avrete gia visto alle vostre spalle il Bivacco Lateltin, che dal pianoro è raggiungibile in 5 minuti senza cambio di quota(vedi traccia gps). Da questo pianoro , seguendo il sentiero opposto a quello per il bivacco, inizia la salita vera e propria alla testa grigia, sempre ben visibile e segnalata (in assenza di neve ovviamente.Si trova il primo punto attrezzato con una catena,da qui il mio consiglio è quello di riporre nello zaino i bastoncini che potrebbero intralciare. Ci troviamo infatti subito dopo una cengia che da sulla Valle di Gressoney, è quindi meglio avere le mani libere per tenersi alle rocce sulla nostra sx. Appena finita la cengia ci troviamo l'ultimo tratto che è attrezzato con un cavo d'acciaio, e in pochi passi siamo in vetta. Magari portatevi dei guantini anche leggeri, perche bisogna spesso appoggiarsi alle rocce e anche se il cavo finale è nuovo, può avere delle spelature che possono graffiarvi. Attenzione al rientro, appena dopo i laghi Pinter, dove cè un bivio, di prendere il sentiero sulla dx che vi riporterà a Ostafa. Quello a sx vi fara scendere infatti fino al Crest.

View more external

Commenti

    You can or this trail