Tempo  un giorno 7 ore 32 minuti

Coordinate 2920

Uploaded 23 luglio 2017

Recorded luglio 2017

-
-
2.295 m
1.133 m
0
7,9
16
31,5 km

Visto 380 volte, scaricato 11 volte

vicino Casette Asismiche, Abruzzo (Italia)

Partenza dalle casette antisismiche di Opi e direzione sentiero E6 per il monte Marsicano. L'attacco del sentiero dopo 1 km di strada asfaltata si trova sulla sinistra, è una carrareccia che agevolmente si percorre fino ad una fonte dalla quale se si va a sinistra si sale direttamente sul monte Marsicano, affrontando un dislivello di 1000mt in 4 km, sia l'ascesa che la discesa sono molto impegnativi. Noi abbiamo preso i sentieri che si insinuavano nella macchia per rimanere a mezzacosta e attraversare tutta la valle per raggiungere la carrareccia per il Rifugio Principessa Maria. I sentieri però sono in prevalenza dei passaggi per gli animali ed è facile perdersi. Ci si ritrova facilmente a seguire piste che si addentrano in gineprai e bascaglia bassa e fitta dalla quale non se ne esce con facilità. Il percorso può essere reso coplicato e pericoloso per la presenza di orsi marsicani, a noi è capitato di sentirne uno a pochi metri di distanza nel momento di maggior scoramento per la difficoltà di trovare qualsiasi pista percorribile. Sconsiglio quindi di prendere questo sentiero dalla fonte se si vuole rincrociare il sentiero A9 e A1 e dalle casette andare dritti per la strada asfaltata sino ad uno spiazzo dal quale parte un sentiero che passa per tutto il vallone senza ostacolo ne dislivelli eccessivi. Ritrovata una pista percorribile ma non più battuta da anni, fitta vegetazione, smottamenti e alberi caduti, abbiamo ripreso la carrareccia che ci ha ricondotti sulla via per il Rifugio Principessa Maria. Il Rifugio è chiuso, di fronte parte il sentiero A4 che conduce al Rifugio Campo lo Schiazzo. Si sale attraverso un letto di un torrente, in una vegetazione fitta si arriva dopo 2km circa ad un ampia prateria dove è possibile incontrare cinghiali selvatici. Il paesaggio è a dir poco meraviglioso. Sulla sinistra sale il sentiero A4 per il Rifugio, dislivello di 100mt circa, poi si attraversa una cresta che in lieve discesa conduce sino ad uno dei più bei rifugi incontrati sin ad ora. C'è acqua potabile solo dopo averla bollita, legna per il fuoco e diversi posti letto. Magnifico. La mattina seguente siamo partiti per il Monte Marsicano salendo per il Picco Serra Campitello, luogo meraviglioso alle prime luci dell'alba. Dopo aver toccato i 2070mt circa del Campitello si ridiscende sul sentiero sempre ben segnato costeggiando la riserva integrale del parco, è possibile avvistare cervi e camosci in lontananza. Toccato una quota di 1770 mt circa e fatto scorta di acqua presso una fonte nascosta dalla vegetazione si ricomincia a salire per un sentiero che segue il letto di un torrente, sono poco più di 3 km per un dislivello di 600mt sino alla vetta del Marsicano. E' possibile incontrare gruppi di camosci lungo i pendii del calderone che si apre sulla sinistra. La vista è magnifica! Dal marsicano quota 2285 mt circa si riscende per il sentiero E6 che come detto è ripidissimo e sfiancante anche in discesa. Il sentiero sempre visibile riconduce alla fonte incontrata all'andata e da li carrareccia fino alla strada asfaltata delle casette antisismoche.
Em m. Marsicano
Fonte
M. marsicano
Sentiero
Carrareccia
Sentier A9 A1
A4 A1
Rifugio principessa maria
Percorso segnato
A4
Paesaggio
Picco serra del campitello
Percorso
Fonte dello Schiappito
Ceppo di confine Pescasseroli Scanno del 1898
Monte Marsicano
Valico Marsicano
Monte Marsicano 2245 mt
E6
Monte Calanga 2168mt
Percorso E6
Stazzo m.marsicano

Commenti

    You can or this trail