Tempo  7 ore 41 minuti

Coordinate 727

Uploaded 2 marzo 2019

Recorded marzo 2019

-
-
1.161 m
190 m
0
2,1
4,1
8,26 km

Visto 150 volte, scaricato 10 volte

vicino Oliena, Sardegna (Italia)

Escursione magnifica e spettacolare senza particolari difficoltà sino ad Orgoi,alla base del monte Cusidore su sentiero sempre visibile.
Inoltre dall'attacco della stupenda scala di Sovana è marcato con segnavia bianco/rossi.
Discorso diverso per la risalita verso punta Cusidore.
Consiglio di utilizzare la traccia della nostra ridiscesa partendo dal wpoint USCITA.
Alla base della bastionata calcarea vi è un ingresso contrassegnato da un bastone infilato su di un mucchio di pietre;in realtà è poco visibile se non si passa molto vicini alla base del Cusidore.
Guardando bene noterete che vi è una sorta di canale che si dirige quasi in verticale verso la sommità del monte.
Risalitelo sul lato dx ascendente;dalla metà in poi dovreste vedere degli omini che vi condurranno verso l'unico punto di passaggio per la cima (wpoint) dove c'è alla base molta legna di ginepro secca;probabili resti di una vecchia ishala 'e fusti crollata.(foto)
Un'arrampicata non troppo difficile vi permetterà di arrivare in cima dove ad attendervi ci saranno panorami grandiosi a 360°
All'andata abbiamo saltato il punto di ingresso utilizzato all'uscita per cui ne abbiamo dovuto cercare un altro allungandoci un po verso Sas Seddittas.
Il passaggio è ugualmente valido, meno ripido e più progressivo nell'ascesa.
Scegliete voi che strada prendere ma sappiate che dovrete tenere gli occhi ben aperti in entrambi i casi.
Evitate il ledere ed affidatevi alle placche di roccia.
Scivolare e cadere è un attimo.
Occhio e...buon divertimento!

Nota:fonte toponimi in olianese A.Congiu
Incrocio tra il sentiero Maccione/Su Gologone e la Scala di Sovana
Panorama verso Sovana ed il restante del Supramonte di Oliena/Orgosolo

Commenti

    You can or this trail