-
-
1.265 m
370 m
0
3,2
6,4
12,82 km

Visto 228 volte, scaricato 14 volte

vicino Ca' Giovaccolo, Marche (Italia)

Partenza per l'ascesa dalla chiesa della Madonna di Val d'Abisso a Piobbico seguendo il percorso CAI1, passando il vecchio Molino, la cascata, il conservone dell'acquedotto (qui c'è un pezzetto di percorso attrezzato con una fune d'acciaio) e in salita per la Balza Forata. Dalla balza si prosegue sempre per il sentiero CAI1 in salita verso la cima passando per molte grotte e covoli molto suggestivi.

Arrivati al pratone sosta dovuta al Rif. Corsini (dove si mangiano delle tagliatelle fatte a mano veramente favolose). per la discesa si segue il sentiero CAI2 che attraversa a scendere prima i pratoni poi un folto bosco di conifere (alla tabella alla fine dei pratoni scendere per il sentiero di DX) fino ad arrivare nei pressi dei ruderi della vecchia torre di guardia "I Muracci" dove una magnifica vista sull'abitato di Piobbico merita qualche fotografia.

La discesa può essere effettuata da due sentieri: o il sentiero CAI3 che discende al di sotto dei Muracci verso la carrozzabile, oppure (quello segnato in traccia) per la variante che dalla selletta dei Muracci scende sempre sulla carrozzabile ma da un punto più in alto. Arrivati alla carrozzabile si prosegue fino ad arrivare all'ultimo tornante dove una tabella con segnato "sentiero CAI 1a" porta direttamente al vecchio molino e in fine al parcheggio della chiesa.

Un anello da non sottovalutare sia dal buon grado di dislivello (sia per la salita che per la discesa) sia per i sentieri non proprio in splendida forma, comunque lo spettacolo è assicurato.

Commenti

    You can or this trail