Tempo  2 ore 50 minuti

Coordinate 7309

Caricato 6 febbraio 2021

Registrato febbraio 2021

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
468 m
246 m
0
3,1
6,2
12,31 km

Visualizzato 519 volte, scaricato 9 volte

vicino a Pertevano, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 6 Febbraio mattina 2021

Lascio l'auto nel piccolo parcheggio presso la cascina Molinazzo e mi incammino lungo il sentiro dei guadi nel bosco che segue il torrente Curone. Causa pioggie dei giorni precedenti, il sentiero è molto fangoso e scivoloso.
arrivato in via Bagaggera, presso la località Fornace Inferiore, proseguo a sinistra su strada asfaltata e poi giro a destra passando per Fornace Superiore e poi proseguo in leggera salita su sentiro fangoso sino ad arrivare in Via Malnido. Giro a destra su asfalto e poi proseguo dritto su sentiro sassoso che sale sino ad arrivare presso la Via Galbusera bianca poco sotto la cima Cipressi.
Percorro la scalinata di pietra tra due fiulari d'alberi ed arrivo in cima presso la piazzola con le panche di pietra. purtroppo , causa nebbia, non si vede un tubo, pertanto prosuguo lungo il sentiro dei Cipressi sino a salire presso la cima successiva. Anche qui , nebbia fitta, pertanto proseguo in discesa sino ad arrivare presso la località Pianella.
Proseguo il percorso in discesa su strada asfaltata lungo via Curone. Passo per l'agriturismo "Amici della Ratta" ed arrivo presso l'Agriturismo Costa. Qui la strada finisce e proseguo in discesa nel bosco lungo il sentiero delle cascine sino ad arrivare presso i ruderi della località Ospedaletto.
Proseguo lungo il sentiro dell'Acquedotto che sale presso la Cà del Soldato e poi salgo lungo il percorso 2 in direzione di Montevecchia Alta. La mulattiera di pietra sale sino a Via Alta Collina dove imbocco una stradina di pietra che mi porta direttamente in piuazzale Maggi dove mi fermo per una piccola sosta presso la fontanella. Da qui, solitamente si vede tutta la Pianura Padana in direzione sud, ma non oggi.
Decido di salire la scalinata per raggiungere la chiesa della Santa Vergine del Carmelo e poi ridiscendo ed imbocco il sentiero pedonale che scende presso la cascina Bellavista sino ad arrivare in via Belvedere. Proseguo lungo via Privata pioggia ed imbocco un sentierino poco visibile che passa dietro le case di via delle sorgenti e sbuca presso un vivaio in via Passone.
Percorro in discesa un tratto di via del Pertevano e poi giro a sinistra imboccando un sentierino che scende presso la provinciale 54 dove trovo una piccola area di sosta con fontanella, molto utile per lavare via il fango dagli scarponi.
Da qui poi percorro un piccolo tratto a lato della provinciale sino a tornare presso il parcheggio di partenza.

Difficoltà:
Strade e mulattiere senza particolari difficoltà tecniche. I sentieri erano molto fangosi (cosa che capita spesso in questo periodo dell'anno) pertanto bisogna fare particolare attenzione, sopratutto nei tratti in discesa.
Attenzione che molti dei tratti che ho percorso sono utilizzati anche da Mountain Bike.

I miei tempi:
Giro effettuato in 2 ore e 50 minuti quasi senza soste.

Buon divertimento.
Waypoint

Parcheggio Molinazzo

Waypoint

Fornace inferiore

Waypoint

Sentiero dei Cipressi

Waypoint

Pianello

Waypoint

Cà del Soldato

Waypoint

Santuario

5 commenti

  • Foto di Elena Sofia

    Elena Sofia 8-feb-2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Complimenti per il bel giretto.Peccato peril tempo.

  • Foto di Stefanom75

    Stefanom75 9-feb-2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Ottimo allenamento.

  • Il Necchi 10-feb-2021

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Molto bello il parco del Curone e Montevecchia

  • Foto di Pippo71

    Pippo71 10-feb-2021

    Descrizione sempre molto precisa. Grazie!

  • Foto di dapafelo

    dapafelo 10-feb-2021

    Giro fatto a Dicembre con un po 'di sole, buona continuazione

Puoi o a questo percorso