Tempo in movimento  2 ore 35 minuti

Tempo  2 ore 49 minuti

Coordinate 1823

Caricato 11 gennaio 2020

Registrato gennaio 2020

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
220 m
149 m
0
2,3
4,7
9,34 km

Visualizzato 1979 volte, scaricato 100 volte

vicino a Corchiano, Lazio (Italia)

Giro ad anello nel Monumento naturale Forre di Corchiano, con brevi deviazioni andata/ritorno per andare a scoprire le "perle" che questo territorio nasconde.
Tratto iniziale e finale su strada asfaltata.

Abbiamo parcheggiato l'auto di fronte alla chiesa di Sant' Egidio, nel centro del paese; in questo punto siamo alla fine dell'omonima "Tagliata di S.Egidio", ma anziché percorrerla in discesa (successivamente la stessa tagliata l'abbiamo percorsa in salita) abbiamo preferito camminare per un breve tratto di strada asfaltata per entrare nelle Forre dall'ingresso di fronte alla Chiesa della Madonna del Soccorso.

Sul percorso, che si snoda lungo il corso del Rio Fratta, si incontrano cascate, vie cave, caverne paleolitiche, le "cavernette falische", tombe etrusche e ponti medievali.
Interessante la zona delle "Caprarecce" denominata "I sassi di Corchiano" perché ricorda (lontanamente) Matera.
Altra curiosità è l' "Annaro di Sant'Egidio", una caverna paleolitica, all'interno della quale si trova una fonte d'acqua, alla quale, si attribuivano poteri taumaturgici.
Interessante la Tagliata (o via cava) di S.Egidio, alta più di 10 metri, che conserva sulle pareti due iscrizioni etrusche di cui la sola leggibile riporta forse il nome del costruttore della strada: Larth Vel Arnies.
Imponente l'altra tagliata che si incontra sul percorso, denominata "Della Spigliara"

Il tutto in un ambiente curato anche se selvaggio e a tratti incontaminato.

Lungo il percorso si incontreranno i simpatici e mansueti asini che vivono nel Parco allo stato brado e che sono diventati il simbolo di Corchiano.

Finito il giro nel "Monumento naturale Forre di Corchiano", si risale nel paese percorrendo una scenografica scalinata, che passa attraverso grotte (tombe?) e che conduce fino al suggestivo centro storico medievale di Corchiano, con le case affacciate a strapiombo sulla valle sottostante.

Percorso sempre evidente e adatto a tutti.
Necessari scarponi da trekking, dato l'ambiente umido e a tratti scivoloso.
Dislivello irrilevante.
Foto

Chiesa di Sant' Egidio

Foto

Testimonianze lungo la Via Amerina

Foto

Tombe lungo la Via Amerina

Foto

Tombe lungo la Via Amerina

Foto

Chiesa della Madonna del Soccorso

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

'Annaro di Sant'Egidio' Caverna paleolitica con fonte d'acqua taumaturgica

Foto

Foto

Foto

Porta Furba

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Altare piramidale?

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Antico sentiero della fede Madonna delle Grazie

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

Foto

3 commenti

  • Foto di alessandra.cipiaceviaggiare

    alessandra.cipiaceviaggiare 14-ott-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    ho seguito il tuo percorso, ben fatto e interessante. credo però che ha un certo punto il gps ti abbia fatto qualche salto ;)
    grazie

  • Giuseppe Criaco 1-nov-2020

    Trekking facile ben segnato e interessante. Grazie per le ottime indicazioni

  • Foto di Alessandro Vignoli

    Alessandro Vignoli 19-dic-2020

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Grazie per aver registrato il percorso é per i Waypoint sempre precisi che mi aiutano a non saltare i punti di interesse durante il percorso

Puoi o a questo percorso