• Foto di Monti Picentini: Monte Faggeto o Garofano – Monte Garofano o Vene Arse – Tuppo dell’Uovo – Monte Mai – Monte Faiostello
  • Foto di Monti Picentini: Monte Faggeto o Garofano – Monte Garofano o Vene Arse – Tuppo dell’Uovo – Monte Mai – Monte Faiostello
  • Foto di Monti Picentini: Monte Faggeto o Garofano – Monte Garofano o Vene Arse – Tuppo dell’Uovo – Monte Mai – Monte Faiostello
  • Foto di Monti Picentini: Monte Faggeto o Garofano – Monte Garofano o Vene Arse – Tuppo dell’Uovo – Monte Mai – Monte Faiostello
  • Foto di Monti Picentini: Monte Faggeto o Garofano – Monte Garofano o Vene Arse – Tuppo dell’Uovo – Monte Mai – Monte Faiostello
  • Foto di Monti Picentini: Monte Faggeto o Garofano – Monte Garofano o Vene Arse – Tuppo dell’Uovo – Monte Mai – Monte Faiostello

Tempo  6 ore 16 minuti

Coordinate 6704

Uploaded 4 novembre 2017

Recorded novembre 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1.610 m
588 m
0
3,9
7,8
15,57 km

Visto 153 volte, scaricato 6 volte

vicino Toppola, Campania (Italia)

Questa escursione parte del piccolo valico che sta al km 13.100 della SP 5 fra Solofra e Serino.
Dopo un bel tratto fra stradette e mulattiere varie, si sale sulla dorsale/cresta che conduce in modo logico fino al Varco della Teglia.
Dopo il Varco della Teglia si entra nei soliti tracciati CAI che portano al Monte Mai e al Monte Faiostello e quindi a scendere sull’altro versante.
È possibilissima anche un’andata e ritorno al Monte Mai – l’ho già fatta in Agosto – ma questa versione, potendo organizzarsi per il recupero, mi sembra più bella ed equilibrata.
Fino al Varco della Teglia ho trovato una decina di frecce rosse e svariati segni rossi (non in stile CAI) ma distribuiti in modo non uniforme.
La difficoltà dipende … da come si interpreta il percorso: se si cercano sempre le roccette di cresta molto divertenti si può definire impegnativo; se si cercano le tracce migliori – che sono pure a “più alto risparmio energetico” – non è difficile (segni e frecce si trovano nelle linee di percorrenza più semplici).
Discorso a parte per la vegetazione: sulla dorsale di salita in Agosto alcuni tratti un po’ fastidiosi per rovi e sterpaglie varie, in Novembre molte foglie scivolose nella discesa del CAI 116C.

1 comment

  • Foto di Tiziano enki

    Tiziano enki 4-mag-2018

    I have followed this trail  verificato  View more

    il tracciato e' ancora valido, grazie Zio Mario

You can or this trail