Coordinate 253

Uploaded 2 aprile 2019

-
-
1.113 m
510 m
0
2,6
5,1
10,27 km

Visto 85 volte, scaricato 2 volte

vicino Brinzio, Lombardia (Italia)

S2E14, 31/3/2019

PARTENZA: parcheggio di Brinzio. Da qui ci addentriamo nel prato tenendo la sinistra verso il sentiero al limitare del bosco.
Imbocchiamo il sentiero 304/305 e lo seguiamo fino a giungere, in poco tempo, al masso erratico di Brinzio, sulla sinistra.
Proseguiamo lungo il sentiero, ignoriamo un sentiero sulla destra (non indicato sulle mappe) e i due più avanti sulla sinistra che portano al Passo Varrò, lasciando il sentiero 305 per continuare sul 304.
Attraversiamo la valle del torrente e risaliamo il sentiero sull'altro versante, fino a giungere al Valico Pizzelle.
Da qui imbocchiamo il sentiero 1 in direzione del Monte Tre Croci, fino a giungere alle rovine della ex funicolare che portava al Grand Hotel Campo dei Fiori, situato poco più avanti.
Dopo una sosta nel piazzale di fronte all'hotel torniamo verso la ex funicolare e raggiungiamo la stazione per imboccare il sentiero che aggira la vetta del Monte Tre Croci lungo il versante orientale.
Superiamo i ruderi del Ristorante Belvedere e nei pressi di un edificio privato teniamo la destra per imboccare un sentiero che presto inizia a salire con dei gradini lungo la parete rocciosa.
Percorriamo il versante settentrionale della montagna, che forma un dirupo profondo e panoramico, protetti da un parapetto. Raggiungiamo la palestra di roccia dove troviamo alcuni arrampicatori intenti a risalire la parete.
Il sentiero piega a sinistra per giungere il cima alla parete, quindi prosegue con alcuni saliscendi fino alle Tre Croci che danno il nome alla montagna.
Dopo aver pranzato, torniamo indietro fino alla cima della palestra di roccia e imbocchiamo qui un sentiero che continua lungo il versante nord tra alcuni speroni rocciosi a ridosso delle grandi antenne.
Il sentiero termina su una strada asfaltata che porta al piazzale del Belvedere, da cui si gode di un ampio panorama. Ci aspettavamo di trovare un cannone, ma rimaniamo delusi: sono rimasti solo un paio di proiettili.
Dal piazzale torniamo indietro sulla strada asfaltata, e imbocchiamo il sentiero al primo tornante che ci riporta su quello per le Tre Croci.
Da queste scendiamo la scalinata fino a tornare nei pressi dell'hotel e continuiamo fino al Valico Pizzelle.
Qui decidiamo di tornare per un'altra via, e imbocchiamo pertanto il sentiero che sale dolcemente fino alla vetta del Monte Pizzelle, poco distante.
Da qui proseguiamo sul sentiero sulla sinistra, che si fa abbastanza esposto e più avanti diventa piuttosto scosceso, a tratti roccioso.
Scendiamo il ripido pendio con cautela, cercando di non scivolare sull'erba secca. Di tanto in tanto si nota un segno su un albero, ma è facile perdere le tracce del sentiero.
In ogni caso non è un problema perchè alla base del pendio ci imbattiamo perpendicolarmente in un sentiero, quello per il Passo Varrò.
Andiamo a sinistra sino a raggiungere il bivio, quindi scendiamo per il sentiero fatto all'andata fino a superare il masso erratico.
Giunti al termine del bosco pieghiamo a sinistra imboccando un sentiero non segnalato che porta al torrente Riazzo.
Risaliamo il torrente sulla sua destra fino a giungere alle modeste Cascate del Riazzo.
Da qui torniamo indietro fino all'area picnic Brinzio Wild Land e infine al parcheggio.

Commenti

    You can or this trail