Tempo  10 ore 31 minuti

Coordinate 6706

Caricato 23 ottobre 2017

Recorded ottobre 2017

-
-
2.401 m
1.375 m
0
5,7
11
22,69 km

Visto 1464 volte, scaricato 65 volte

vicino Rovere, Abruzzo (Italia)

Lunga escursione al Monte Sirente con partenza dal Campo Sportivo di Rovere.
Quella di sabato è stata la mia seconda volta sul Sirente, tra l'altro nel giro di quindici giorni, e sono rimasto interdetto dall'incredibile differenza che esiste fra i due versanti della montagna. Quello nord est della prima esperienza (sentiero n. 15 dallo Chalet del Sirente) è una lunga parete rocciosa, dolomitica, di circa 700 metri, mentre il versante sud ovest, che abbiamo affrontato da Rovere è invece molto dolce, un "prato in salita" come lo ha definito uno del gruppo. Avevo già letto da qualche parte che il Sirente è la montagna appenninica più diversa se guardata dai suoi due lati opposti, ma non immaginavo tanto. Si stenta a riconoscerlo.
La partenza, come dicevo, è dal campo di calcio della frazione di Rocca di Mezzo da dove si prende il sentiero n.14 (indicato anche come Sentiero Italia oppure Altavia n.1) risalendo dolcemente la costa della montagna fino ad entrare nel bosco. Subito dopo una specie di cancello in filospinato per impedire il passo degli animali il sentiero si fa più ripido. Ad un certo punto si giunge al bivio dei sentieri 14F e 14 dove si svolta a sinistra seguendo le indicazioni "cresta" in rosso su di un masso a terra (sent. 14F). Superato un imponente fontanile (trovato secco) si arriva abbastanza rapidamente sulla panoramica cresta e da li fino al centro di Osservazione della Fauna Selvatica di Mandra Murata. Un rifugio a tutti gli effetti ma completamente sprangato. Proseguendo a circa 50 metri la sorpresa: il rifugio La vecchia, una vera bomboniera. Sembra uscito direttamente da un libro di favole.
sabato 21 ottobre 2017 7.37 CEST
Altezza: 1395 m
011
012
013
014
017
018
021
022
Vista sul bivacco La Vecchia

Commenti

    You can or this trail