-
-
1.857 m
1.082 m
0
4,2
8,4
16,75 km

Visto 330 volte, scaricato 3 volte

vicino Ospitaletto, Emilia-Romagna (Italia)

Un bell'anello che parte da un tornante poco prima di Ospitaletto (per chi viene dal versante emiliano). Qui parte una strada sterrata che porta al rifugio Rio Re, percorrendo la stretta valle del rio Re.
Dopo il rifugio, meta di gitanti, si può salire lungo la sterrata (come noi) oppure per sentiero nel bosco fino a giungere ai prati di mirtilli che si stendono sotto la vetta del Monte Sillano.
La strada più evidente porta a sinistra alla sella Lama di Mezzoe da qui, in 30 mminuti, si arriva in cima al monte. Noi però siamo tornati indietro causa un gregge di pecore che ci ha impdito di raggiungere la cima, da cui si può scendere per cresta e sentiero fino al passo di Pradarena. Noi siamo tornati sui nostri passi e con comodo traverso nel bosco siamo giunti al passo di Pradarena.
Da qui, vicino al rifugio, si prende la sterrata che sale al Monte Cavalbianco e in circa un'ora scarsa si arriva in vetta da cui si gode un ottimo panorama su tutto il parco.
Invece di tornare la passo Pradarena siamo scesi per una cresta esposta non segnata come sentiero ufficiale del parco, perché si nota un pendio di mirtilli (non esager) attraversato da piccoli sentieri che portano a riprendere il sentiero 643 che dal passo di Pradarena riporta a Ospitaletto. Questio sentiero di intravvede in fondo alla radura al limitare superiore del bosco e da lontano si vede un segno bianco su un albero (che da vicino diventa un tipico segno bianco-rosso).
Il sentiero, scendendo, diventa sempre più grande fino a diventare una sterrata che riporta sulla strada asfaltata che collega Ospitaletto al passo Pradarena. Giunti alla strada si può scegliere se seguire il sentiero che diventa ripido, impervio e non tenuto troppo bene bene a causa dell'attraversamento su ripidi pendii di piccoli torrenti (che in questa estate calda non hanno creato troppi problemi) e poi sulla ripida cresta che scende verso Ospitaletto, oppure percorrere poco più di 2 chilomentri sull'asfalto della trafficata strada regionale 18 (era anche domenica).

Commenti

    You can or this trail