Tempo  6 ore

Coordinate 2953

Uploaded 23 ottobre 2017

Recorded ottobre 2017

-
-
1.544 m
470 m
0
3,6
7,3
14,6 km

Visto 92 volte, scaricato 1 volte

vicino Orezzo, Lombardia (Italia)

Giunti al Circolo della Valle parcheggiate poco oltre ,troverete una sbarra ed un grosso cartello con cartina ed informazioni. Iniziate a camminare già nel bel mezzo dell'orrido, passando di qua e di là del torrente grazie a passerelle, sassi affioranti e blocchetti di cemento. Con modesta pendenza risalite la valle, ammirando i giochi d'acqua del fiume e le alte pareti al vostro fianco. Il terreno è sicuro, a volte sterrato, altre ciottolato. Giunti al termine del corso torrentizio del fiume, il sentiero inizia rapidamente a guadagnare quota, l'ambiente cambia, diviene più luminoso e i tratti sassosi lasciano il posto ad un bel sentiero che si inerpica con ripidi e brevi tornanti con il corso del torrente che in alcuni punti lambisce ancora il sentiero. L'ambiente cambia nettamente dopo un breve passaggio in falsopiano a mezzacosta su prato: fatta una svolta avrete dinanzi a voi la testata della valle, chiusa dalla bastionata dell'Alben, sulle cui pendici si stendono pascoli, rari abeti e pietraie. Risalite il ripido vallone chiuso a ferro di cavallo lungo una piccola pietraia fino a giungere alla baita Rondi. Da qui, si piega nettamente verso destra e con minore pendenza portatevi sotto le pendici del vallone. Entrate in un ripidissimo canalone boscoso e risalitelo con faticosi tornanti che non vi lasceranno riprendere fiato. Sbucherete proprio nei pressi del Bivacco Testa. Dopo una meritata pausa proseguite verso destra (sentiero 530) lungo un tratto di ampio crinale. Una serie di sali scendi vi porterà in circa 20-30 minuti nei pressi del Monte Secretondo. Trovate una palina e con una brevissima deviazione di 10 minuti scarsi, lungo un esile traccia tra erba e qualche pietra, vi condurrà su questa cima dove una croce è posta in posizione molto panoramica.
Tornate sul sentiero da poco abbandonato e riprendete la discesa che, sempre tra prati ripidi e mezzecoste, vi porterà al passo di Bliben . Qui prestate un poco d'attenzione per non sbagliare il sentiero: portatevi al termine della zona di capanni, troverete un cancelletto di legno. Superatelo ed iniziate una discesa nel bosco lungo il sentiero 529 (attenzione al bivio con il 529A). La discesa è lunga e ripida, a volte anche sdrucciolevole. Fuoriusciti dal bosco vi troverete nei pressi della tribulina di Merger. Un breve tratto su strada cementata vi riporterà all'auto presso il Circolo della valle.
In generale si tratta di un'escursione lunga e a tratti faticosa, ma priva di difficoltà, che vi regalerà sicuramente belle emozioni e bei panorami.

Commenti

    You can or this trail