Tempo in movimento  4 ore 44 minuti

Tempo  7 ore 10 minuti

Coordinate 2749

Caricato 19 ottobre 2019

Recorded ottobre 2019

-
-
2.173 m
1.324 m
0
3,7
7,4
14,78 km

Visto 44 volte, scaricato 1 volte

vicino Villaggio Sant'Antonio, Abruzzo (Italia)

Escursione fantastica in uno degli angoli più romantici d'Abbruzzo e nella stagione di gran lunga più bella di tutte.
Partenza alle 7:30 dal parcheggio dinanzi al Bosco di S.Antonio, attraversata la strada abbiamo girovagato tra il bosco e il pianoro per godere della bruma mattutina, poi ci siamo messi sul sentiero che ci ha condotto sulla carrareccia costeggiata purtroppo da pali che indicano la tubazione del metano. Dopo 2,7 km circa abbiamo svoltato a sinistra sul sentiero T4 che conduce sulla cresta attraversando il bosco reso magnifico dai colori autunnali. Giunti in prossimità dei una radura, ci siamo imbattuti in un giovane cervo che stava già mettendo il pelo invernale. Da questo punto siamo saliti liberamente lasciando il bosco poi seguendo il sentiero T1 che ben visibile attraversa tutta la cresta. Il panorama che si gode è magnifico, la giornata spettacolare!
Sulla sommità si alternano promontori, dislivelli, omini che segnano il passo, ma la vetta è ancora lontana, dista ben 4km circa dal punto in cui si inizia a percorrere la cresta. Durante il tragitto abbiamo sorpreso un altro giovane cervo e in prossimità del Monte Rotella un piccolo branco che saliva dal versante di Rocca Pia, uno spettacolo unico considerando la luce e il panorama sullo sfondo. Abbiamo quindi raggiunto il Monte Rotella 2129mt alle 11:20, ci siamo rifocillati e poi ci siamo messi in cammino per chiudere l'anello.
Anzichè continuare per cresta e scendere più a valle abbiamo deciso di scendere ad occhio direttamente dal Rotella ma ci siamo spinti troppo a sinistra finendo in un punto troppo complicato da attraversare, troppo ripida la discesa su erba e troppi i salti di roccia. Siamo tornati indietro di qualche decina di metri incontrando un canale che si è dimostrato più percorribile, siamo scesi per qualche centinaio di metri in free style sulla ghiaia sino ad entrare nella boscaglia e dopo qualche altro centinaio di metri abbiamo reincontrato il sentiero ufficiale che ci avrebbe ricondotto a valle e al Bosco di S.Antonio. Poco prima di arrivare al bosco però ci siamo trovati la strada sbarrata da una propietà privata, con una casa abitata, un pastore e i suoi cani. Per evitare problemi ci siamo spinti sulla destra risalendo lo spallettone che ci separava dalla strada. Una volta sulla strada ci siamo diretti al Bosco di S.Antonio per vedere le sue meraviglie autunnali, ci siamo spinti sino all'eremo del Santo (purtoppo chiuso) e poi siamo tornati alla macchina.
parcheggio

Bosco di S.Antonio

fotografia

Pianoro alla base del complesso del Rotella

Waypoint

Sentiero segnato

Waypoint

T4 si sale sulla cresta del Rotella

fotografia

Poco prima della cresta

panoramica

Panorama

fotografia

T1 Sentiero di cresta

Waypoint

Omini di cresta

fotografia

T1 Sentiero di cresta

fotografia

Incontri inaspettati

Waypoint

Quasi arrivati

picco

Monte Rotella 2129mt

fotografia

Monumento agli Alpini

Waypoint

Sentiero segnato

fontana

Fonte

fontana

Fonte nel Bosco di S.Antonio

Religinė architektūra

Eremo di S.Antonio

2 commenti

  • Foto di trapella_luca

    trapella_luca 22-ott-2019

    Che bella escursione, e che fortuna. E pensare che lo stesso giorno, contemporaneamente a voi, eravamo sul Porrara, i cervi li abbiamo sentiti ma non si sono fatti vedere. Complimenti per le foto!

  • Foto di Marlow78

    Marlow78 23-ott-2019

    Grazie mille!

You can or this trail