Tempo  8 ore 8 minuti

Coordinate 2023

Caricato 31 maggio 2016

Registrato maggio 2016

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
1.101 m
293 m
0
3,7
7,4
14,71 km

Visualizzato 2934 volte, scaricato 88 volte

vicino a Secchiano, Marche (Italia)

Abbiamo dato l'assalto al Petrano partendo da Secchiano da quota 330 ai 1130 della cima passando attraverso boschi e praterie. La stagione è la migliore perchè è caldo ma si respira e i prati sono pieni di fiori. L'unico tratto che può mettere in difficoltà e lo strappo sul costone che taglia le curve della strada: la pendenza è forte e se non si sale a zig zag chi non è ben allenato può trovarsi in difficoltà.
Raggiunta la cima andiamo a mangiare nell'unico ristorante aperto tutto l'anno, il Grillo Parlante (0721 790250) prima di prendere la strada del ritorno che è il sentiero che scende fino a Cagli. Ma prima di arrivare sopra la città, prendiamo una strada che taglia sulla sinistra e ci porta in poco tempo al sentiero lasciato la mattina.
Bella escursione consigliata a chi ha un minimo di allenamento.
Waypoint

bivio

scendere
Waypoint

bivio1

attenzione: il sentiero grande svolta a sx e sale ma noi dobbiamo continuare a seguire e guadare il ruscello per cui andiamo a destra seguendo il sentiero biancorosso
Waypoint

a destra

si riprende una strada forestale e si segue fino ad una casa. Sulla carta il sentiero prosegue dritto ma non ne abbiamo trovato traccia, ma comunque si deve arrivare alla casa.
Waypoint

quota 790

I quota 790 incontro con i tornanti della strada
punto di ormeggio

il Grillo Parlante

il Grillo Parlante ristoro aperto nei weekend tutto l'anno. tel. 0721 790250
Waypoint

lasciare il br

seguendo il sentiero in pochi minuti si arriva a Cagli per cui tagliamo la montagna per ritornare al punto di partenza.
panoramica

q. 1060 punto panoramico

vista sul Nerone
Waypoint

064

13 commenti

  • Foto di Artemide

    Artemide 1-giu-2016

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Escursione classica della nostra provincia. Partendo da Secchiamo abbiamo un tratto con attraversamenti di ruscelli nel bosco molto simpatico. Da Cagli sarebbe più corto ma più noioso. Comunque impegnativo per i tratti in forte pendenza.

  • Foto di raffimia

    raffimia 1-giu-2016

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Bella giornata sul Petrano. Attenzione al meteo perchè se si trova cattivo tempo l'escursione diventa molto impegnativa.

  • Foto di Pepperons

    Pepperons 1-giu-2016

    Consigliabile spezzare la camminata con una bella sosta al ristorante. Serve per godersi la buona cucina e recuperare un po di forze per la discesa (impegnativa sopratutto la prima mezzora). In caso di pioggia bisogna fare attenzione.

  • Foto di Filippototo

    Filippototo 1-giu-2016

    Bisogna fare attenzione anche in caso di neve.... e di troppo sole...... e di nebbia ;) ....... questa è la stagione migliore!!

  • Foto di LUCA ANTONIO

    LUCA ANTONIO 21-giu-2016

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Il percorso si può fare interamente anche a cavallo. Solamente un piccolo pezzo di questo tracciato può creare difficoltà ma c'è un'agevole alternativa.
    Chiedete pure a Filippo che potrà dirvi dove è meglio pèassare a cavallo.
    Ciao

  • Foto di kiljian

    kiljian 2-apr-2017

    Sentiero interessante ma di bassa altura, nei giorni più caldi non è consigliato. Oggi nel bosco non tirava vento ed è stato caldo. Poi in vetta la brezza si è fatta sentire e l'ultimo tratto è stato più agevole anche se prima della cima si passa per prati senza trovare indicazioni precise del percorso.
    Il ristorante non è aperto tutto l'anno perché in inverno la strada è chiusa al traffico. Quest'anno il ristorante ha inaugurato la stagione ieri e rimane aperto fino a novembre.

  • Foto di Filippototo

    Filippototo 2-apr-2017

    Grazie kiljian per il commento: dalle nostre parti, se si escludono i sentieri in vetta al Catria e al Nerone, per gli altri si parte tutti da quote collinari e si arriva ai 800-1000 metri. In questa fascia esisteva una fitta rete di sentieri usata dall'uomo fino a 70 anni fa. Si trovano vecchie case abbandonate nei punti più fuorimano non possono essere. Riscoprire questi vecchi percorsi e arrivare su un crinale è per me molto gratificante. Quando vado a cavallo, i percorsi con roccia mi sono preclusi perchè pericolosi e quindi nel tempo ho imparato a apprezzare le quote collinari che dalle nostre parti presentano comunque dislivelli complessivi impegnativi se fatti a piedi.

  • MILENA BOSCARINI 26-apr-2018

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Buongiorno Filippo, abbiamo fatto questo sentieri proprio ieri in sella ai nostri cavalli-

  • Foto di Filippototo

    Filippototo 27-apr-2018

    Ciao, questo percorso lo abbiamo fatto a piedi. Tu eri con gli amici di Belforte? da dove siete partiti? Salire fino ai prati è impegnativo per i cavalli . Ci sono stato a cavallo partendo da Celestino (vedi https://it.wikiloc.com/percorsi-equitazione/monte-petrano-e-serrintesta-16-08-14-7581323). Buona giornata

  • MILENA BOSCARINI 27-apr-2018

    Abbiamo fatto pari pari il percorso fatto da voi a piedi,
    sì confermo è stato impegnativo ma se conti che il Nerone è 1200 mt

  • Foto di francesco.vale

    francesco.vale 18-mar-2019

    Ho seguito questo percorso  verificato  Vedi altro

    Bellissimo percorso immersi nel verde e con salite piuttosto impegnative che richiedono un buon allenamento. Da rifare.

  • paganucc 20-set-2020

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Bella escursione, salita impegnativa

  • Foto di Filippototo

    Filippototo 21-set-2020

    Grazie della recensione Paganuc! vedo che frequenti gli stessi monti.... ci incontreremo camminando. Buona Strada!

Puoi o a questo percorso