Tempo  4 ore 5 minuti

Coordinate 861

Caricato 8 novembre 2020

Registrato novembre 2020

  • Valutazione

     
  • Informazioni

     
  • Facile da seguire

     
  • Paesaggio

     
-
-
1.502 m
1.048 m
0
1,6
3,2
6,3 km

Visualizzato 636 volte, scaricato 21 volte

vicino a Vallecupola, Lazio (Italia)

Escursione su Monte Navegna dal punto dove è più facile conquistare la vetta.
Punto di partenza è il passo la Forca, vi si arriva da una strada direttamente da Castel di Tora, dal parcheggio è visibile il paese Vallecupola. Sono le 10, ci siamo solo noi, ma al rientro troveremo il prato pieno di auto.

Tutti i dettagli di questa escursione li trovate sul nostro sito....

Tutti i dettagli su INDIANATREK.it


Vedi altro external

Parcheggio

Punto 1 parcheggio La Forca

Fontana

Punto 2 Fontana Stazzo Fonte Raine

Panorama

Punto 3 affaccio

Foto

Punto 4 cancelletto per gli animali

Panorama

Punto 5 affaccio

Foto

Punto 6 affaccio monte navegna

Panorama

Punto 7 affaccio massiccio del Gran Sasso

Vetta

Punto 8 affaccio lago del salto, Monte Velino

Vetta

Punto 9 Monte Navegna

Panorama

Punto 10 affaccio Castel di Tora

Foto

Punto 11 recinzione

3 commenti

  • Suiejtsu 13-dic-2020

    Ho seguito questo percorso  Vedi altro

    Percorso in senso orario. Arrivati alla cima la traccia gpx percorre un fuori sentiero che non aggiunge nulla all'escursione e di scomoda percorrenza per ricongiungersi al sentiero di salita (sconsigliato, conviene ritornare tramite il 331).
    Il monte non ha percorsi ad anello in quanto il 332 ed il 330 non riportano al parcheggio.

  • Foto di Stefy70

    Stefy70 13-dic-2020

    Un percorso molto panoramico, una volta arrivati in cima lo sguardo sul lago del Turano e sul lago del Salto ci ha lasciato stupefatti. Il tratto fuori percorso, meraviglioso perché ci ha permesso di costeggiare dall' alto il lago del Turano. Particolare attenzione fa fatto quando si torna sul percorso di andata, ma niente di così complicato.

  • Foto di sepupic

    sepupic 17-dic-2020

    Alla descrizione del percorso e' allegato anche un link dove si trovano piu' dettagli, in particolare leggiamo:
    "Il ritorno abbiamo pensato di fare le creste che guardano il lago di Turano,
    questo ci porta percorrere zone non segnate e superare due volte la recinzione, ma ne valsa la pena."
    Mi stupisce la gente che pur leggendo "non segnato" o "fuori sentiero" si meraviglia appena si trova fuori sentiero, scegliendolo di sua buona volonta

Puoi o a questo percorso