Scarica

Distanza

9,07 km

Dislivello positivo

892 m

Difficoltà tecnica

Facile

Dislivello negativo

892 m

Altitudine massima

2.048 m

Trailrank

30

Altitudine minima

1.433 m

Tipo di percorso

Anello
  • Foto di Monte Miletto
  • Foto di Monte Miletto

Tempo

4 ore 7 minuti

Coordinate

971

Caricato

20 giugno 2020

Registrato

giugno 2020
Lascia il primo applauso
Condividi
-
-
2.048 m
1.433 m
9,07 km

Visualizzato 193 volte, scaricato 0 volte

vicino a Campitello, Molise (Italia)

Per le foto e i video seguimi sulla pagina facebook "escursionando".



.

MONTE MILETTO: L'UNICO "OVER 2000" DEL MOLISE.

Oggi, siamo andati in Molise, alla caccia della vetta del Miletto, la montagna più alta del gruppo montuoso del Matese e l'unica vetta sopra i 2000 metri del Molise.
Il Miletto, divide la regione Campania con il Molise e si trova in provincia di Isernia.

L'attacco del sentiero, coincide con l'ampio parcheggio delle piste da sci di Campitello Matese e ci si trova di fronte subito a quello che c'è da fare: salire.

Si prende sulla sinistra un bel sentiero sulla ghiaia e erba che da circa 1450 metri, porta senza particolari problemi a oltre 1800.
Da qui, la salita si fa un po più impegnativa, ma sempre seguendo i segnali sulle rocce, si arriva in cima a quota 2050, dopo 4 chilometri e un'ora e venti di cammino.

Sulla vetta, da cui si gode un panorama a 360 gradi, c'è di tutto: due croci, tre pali di con portabandiere e antenne varie.
Invece di scendere per la stessa strada dell'andata, abbiamo camminato di cresta verso destra e siamo andati a vedere un'altra croce di vetta, posta su una sommità poco distante dal Miletto.
Da qui, siamo scesi in maniera un po roccambolesca per andare a visitare la grotta delle Ciaole, ma a 30 metri dal traguardo, ci siamo resi conto che potevamo solo calarci con una corda.
Quindi, siamo dovuti risalire e riprendere il sentiero che con un ampio giro, porta sotto alla grotta sopracitata.
A questo punto basta fare una piccola salita a vista per entrare nella grotta, che merita senza dubbio una visita.
Ritornati sul sentiero, si inizia a scendere dentro al bosco e dopo pochi chilometri, si ritorna al parcheggio.

L'escursione, di poco inferiore ai 10 chilometri e 800 metri di dislivello, è adatta a gente che ha un minimo di confidenza con le salite in montagna. Il Miletto merita comunque perché l'escursione è piacevole, è l'unico nel Molise del suo "genere" e la grotta è molto bella.
Con la vetta di oggi, arrivo a 132 cime "over 2000" diverse dell'Appennino.
Oltre alla traccia, allego i dati raccolti dal smartwatch, di cui parlerò in un altro post.

Buone avventure

Commenti

    Puoi o a questo percorso